Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sistemi operativi

Windows 7 è ancora il re degli OS su computer desktop e portatili

di Paolo Longo

03 Mag 2016

L’adozione di Seven cala sotto il 50% ma resta in cima alle preferenze degli utenti. Mentre il 2016 segna (finalmente) un ulteriore diminuzione nell’utilizzo di Windows XP

Ricordiamo benissimo quando, un paio di anni fa, Microsoft mise in piedi una martellante campagna di comunicazione per avvisare tutti, ma proprio tutti, del termine del supporto a Windows XP. Sembrava davvero esagerato l’estremo interesse intorno al vecchio sistema operativo di casa Redmond. Eppure a quasi metà 2016 siamo ancora qui a raccontarvi della sua presenza tra gli OS più usati al mondo. Gli ultimi dati di Net Applications mostrano infatti la permanenza di XP nella top dei software che si dividono il market share del settore, seppur con un costante declino annuale. Il redivivo sistema di Microsoft è sceso sotto il 10%, mantenendo comunque una fetta del 9,66% di adozione in giro per il mondo. All’estremità opposta della classifica c’è sempre Windows 7, che si aggiudica un 48,79% di utilizzo, una discesa verticale dal 60% di giugno 2015 ma quanto basta per tenerlo ancora in cima al ranking. 

I numeri della concorrenza

Interessante notare l’inevitabile ascesa di Windows 10 che in un anno è passato dal 7% al 14,35% anche grazie alla possibilità di aggiornare gratuitamente da Windows 7 e 8. Proprio 8 è l’OS ad aver sofferto di più l’arrivo di 10, tanto che il suo share è al di sotto di quello di Windows XP e recita ora un 9,16% globale. La concorrenza è ben lontana. Mac OS X, in totale, raggiunge il 9.20% della torta, con la voce grossa rappresentata dalla versione 10.11 El Capitan, che detiene il 3,96% del mercato, comunque un buon risultato considerando la crescita del 1,43% in un solo mese. Più distaccato Linux, che ottiene un 1,56%, in calo di 0,22 punti rispetto alla rilevazione precedente. I dati di Net Applications si basano su 160 milioni di visitatori unici mensili agli oltre 40.000 siti web di partner e clienti, che raccolgono le informazioni sugli OS installati su ogni computer.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher