Brother: nuove soluzioni per la stampa | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Dispositivi

Stampa in mobilità: le novità di Brother

di Paolo Longo

13 Giu 2017

Presentati quattro modelli palmari dalle dimensioni ridotte e l’estrema versatilità: ampliano la gamma RJ-2000, pensata per la realizzazione di etichette e ricevute. Si allarga la famiglia con le nuove RJ-2000 c

Sarà pur vero che il mondo va verso la totale digitalizzazione dei documenti ma c’è ancora chi necessita di fogli di carta per lo svolgimento della propria professione. Pensiamo all’emissione di fatture, scontrini o al bisogno di applicare etichette ai prodotti che si realizza con l’azienda di famiglia. Brother guarda a utilizzi del genere (e non solo) come target primario della nuova linea di stampanti della famiglia RJ-2000, dispositivi piccoli e versatili, da portare con sé, ideali per dar seguito a certe attività pur mantenendo una certa libertà di azione e mani libere. Sono tanti gli ambiti di intervento: dal retail alla logistica nei supermercati, dall’assistenza al commercio indoor e outdoor. Anzi, sopratutto con l’arrivo dell’estate, chi ha possibilità di estendere il commercio all’aperto potrà trovare nelle nuove RJ-2000 compagni ideali del proprio lavoro.

Come detto, la famiglia si allarga con quattro modelli: RJ-2030 (870,90 euro) e RJ-2050 (1.206,99 euro) per la stampa delle ricevute e RJ-2140 e RJ-2150 (1.440 euro) per la stampa di ricevute e anche etichette. Tutte rispondono ai requisiti di robustezza e durata anche in condizioni non ottimali, vista la protezione da urti e cadute e alle esigenze di connettività, con il supporto alle applicazioni native sviluppate per iOS e Android. Grazie al collegamento Wi-Fi e Bluetooth, possono ricevere il comando di stampa da qualsiasi dispositivo, eliminando così anche l’ingombro di un computer. La gestione avviene tramite un display LCD, dal quale visualizzare le operazioni principali e la manutenzione è ridotta all’osso, con un sistema di ricambio del rotolo semplice e veloce.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher