SAP e Google rafforzano l'alleanza | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Accordi

SAP e Google Cloud per la trasformazione digitale italiana

di Paolo Longo

16 Apr 2018

Le due compagnie hanno rafforzato la partnership per accelerare l’adozione di soluzioni innovative che accrescano il valore del digitale e l’avvento dell’impresa smart

La sinergia tra SAP e Google è cominciata nel 2017, quando le applicazioni enterprise della prima sono entrate nella cerchia della nuvola della seconda, per un utilizzo più versatile e flessibile ma sempre inserito in un contesto di estrema sicurezza e protezione informativa. Durante l’evento di inizio aprile, “Google Cloud & SAP: Our Partnership to super-charge your business”, le due compagnie hanno annunciato un rafforzamento della collaborazione, focalizzato soprattutto sul modello Data Custodian.

 

Si tratta della possibilità di gestire sempre con la stessa duttilità del passato i propri archivi e database con una tranquillità ulteriore, visto che il modello accennato consente a SAP di custodire i dati dei clienti in maniera automatica, liberandoli cioè delle incombenze di dedicare risorse e forze al controllo e alla compliance dei flussi, soprattutto nell’anno dell’entrata in vigore del GDPR.

Alessandro Passoni, Head of Sales SAP Cloud Platform, SAP EMEA South ha salutato così l’iniziativa: “La partnership nasce con il sogno, condiviso da SAP e Google, di creare l’impresa intelligente e accelerare il passaggio delle aziende al cloud, che è ormai una realtà consolidata. La tecnologia SAP Data Custodian consente di capire come si evolvono i dati, di conoscere la loro storia e di avere completa visibilità e controllo su di essi. Questa collaborazione, basata su una visione comune, garantirà ai nostri clienti sicurezza, scalabilità e innovazione”.

Sulla stessa falsariga Paolo Spreafico, Head of Customer Engineering Italy & Iberia di Google Cloud: “Siamo orgogliosi di poter lavorare con SAP in un progetto che promuove e supporta la trasformazione digitale delle imprese italiane che vogliono innovare aumentando la tecnologiae, generando insight preziosi e in tempo reale, accrescendo il controllo sui dati e riducendo i costi”.

  • arrow_upward
  • arrow_downward
  • share
    10 Share
Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher