Panasonic presenta le nuove multifunzione per reparti aziendali | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Stampanti

Panasonic presenta le nuove multifunzione per reparti aziendali

di Paolo Longo

29 Apr 2016

Interessanti opportunità per i professionisti di sfruttare le recenti innovazioni nel campo printing per le esigenze di stampa in grandi volumi

Si chiamano DP-MB545 e DP-MB357 le nuove multifunzione presentate da Panasonic. Si tratta di soluzioni pensate appositamente per soddisfare le esigenze delle aziende di realizzare grossi volumti di stampa. Non a caso la MB545 è in grado di produrre fino a 45 pagine al minuto, mentre la MB357 fino a 36 fogli, assicurando in entrambi i casi un lavoro a basso costo. In occasione del lancio, Carlos Osuna, European Marketing Manager for Communication Solutions di Panasonic Business, ha spiegato: “Sappiamo bene quanto sia cruciale in tutti i settori lavorare in modo veloce, flessibile, sicuro e con attenzione ai costi. Proprio per questo abbiamo progettato la nuova serie MB500, dotandola di funzionalità che assicurano una stampa conveniente, senza mai rinunciare alla qualità”.

I modelli

La DP-MB545 fa parte della serie 500 che non solo offre soluzioni printing contenute e vantaggiose sul lungo periodo, ma porta con sé anche una flessibilità notevole vista la possibilità di stampare fogli in qualsiasi formato, dagli A4 passando agli A3 o A6, così da contribuire a rendere migliore l’efficienza in ufficio. Destinata al mondo professionale, che si tratti di un comparto aziendale di piccole, medie o grandi dimensioni, la MB545 è dotata di Wi-Fi, schermo LCD da 4.3 pollici, 1 GB di memoria interna e un media di stampa mensile di 10 mila pagine. Leggermente meno performante è la DP-MB357, che presenta lo stesso display ma storage da 768 MB, mantenendo però la stessa media pagine mensile. In entrambi i casi, gli utenti possono sfruttare un’app per stampare contenuti anche da dispositivi portatili, sia in ufficio che in mobilità. Inoltre, i due modelli consentono di proteggere i documenti e le informazioni sensibili tramite l’impostazione di una password, così da restare inaccessibili ad occhi indiscreti. Grazie alla modalità di stampa rapida fronte-retro e all’utilizzo di materie ad alto rendimento, i nuovi dispositivi riducono al minimo l’uso di carta e toner, riducendo al minimo i costi operativi e gli interventi di manutenzione.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher