Microsoft spegne Windows Phone 8.1, cosa succede adesso? - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Mobile

Microsoft spegne Windows Phone 8.1, cosa succede adesso?



Redmond ha deciso di terminare il supporto al sistema operativo lanciato nel 2014. C’è spazio solo per Windows 10 (e il Surface Phone)

Paolo Longo

12 Lug 2017


Se serviva un motivo per considerare Windows Phone un progetto fallimentare eccolo: Microsoft ha terminato il supporto alla versione 8.1 del suo sistema operativo mobile, poco più di tre anni dopo il lancio. Nell’aprile del 2014 la multinazionale presentava al mondo il major update, che portava un’esperienza decisamente più desktop su dispositivi da qualche pollice. Troppo drastico utilizzare il termine fallimento? Pare di no, visto che nel giro di qualche mese l’hardware (principalmente Nokia) e il software legato alla versione ridotta dell’OS di casa, hanno perso punti trimestre su trimestre, fino a toccare i minimi storici del 2-3% anche in Italia, dove il pubblico aveva risposto non così male alla rinnovata veste di Windows Mobile.

Rinascita possibile

Restare impassibili dinanzi ad un calo del genere non era più possibile. Ecco dunque la decisione dell’end of support di Windows Phone 8.1, che pure portava con sé una ventata di freschezza in un panorama per troppo tempo statico e incapace di mostrare segni di innovazione. La fine del supporto non vuol dire la morte prematura di Windows Phone, anzi. La mossa di Microsoft è un chiaro segno del voler puntare tutto su Windows 10, anche nella sua iterazione per smartphone. Non c’è più Nokia ad affiancarla nella produzione (resta l’ottimo Lumia 950 XL), poco male, perché Redmond con i nuovi Surface ha dimostrato di poter camminare benissimo da sola in quanto a ideazione e realizzazione di artefatti hi-tech di un certo valore. Da qualche anno attendiamo con ansia il Surface Phone e questo pare essere il momento migliore per mostrare al mondo che Windows (Mobile) Phone non è morto, si è solo preso una pausa.