iPhone X già superato, il prossimo iPhone sarà pieghevole | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Smartphone

iPhone X già superato, l’iPhone pieghevole arriverà nel 2020

di Paolo Longo

16 Ott 2017

Grazie a una partnership con LG, Apple potrà lanciare il suo foldable phone tra poco più di due anni, quando la tecnologia sarà matura

iPhone X uscita in Italia? iPhone X prezzi, Apple Watch 3 uscita e iPhone 8 uscita? Nulla di tutto questo… siamo già oltre.

Ricorderete di quanto avevamo scritto circa il vantaggio per Samsung nel successo degli iPhone X (qui tutto su iPhone X caratteristiche, iPhone X prezzi, iPhone X uscita, uscita iPhone 8, iphone 8 uscita Italia) . Come sappiamo, la coreana fornisce alla Mela i display per gli smartphone esistenti e soprattutto per il modello ten, il primo completamente full touch, che verrà messo in vendita agli inizi di novembre. Ebbene, proprio per cercare di ridurre il margine di guadagno della diretta rivale, la più temibile insieme a Huawei, Cupertino avrebbe deciso di stringere un nuovo accordo di partnership con LG, altro nome altisonante nel mondo dei pannelli per dispositivi mobili.

Oltre iPhone x, un iPhone pieghevole?

Nel  concreto, la collaborazione sarà finalizzata non tanto alla realizzazione dei telefonini tradizionali, ovvero quelli che seguiranno la generazione X completamente priva di tasti ma le famiglie future, pronte per la commercializzazione tra poco più di due anni. Per il 2020 infatti è prevista la vendita dei primi iPhone pieghevoli, ovvero con schermo flessibile, da aprire e chiudere come un libro. La tecnica è già una realtà grazie all’OLED, tanto che ZTE presenterà a breve Axon M, il primo cellulare con doppio schermo, da estendere o ridurre all’occorrenza. Si apre dunque un intero mercato, che vedrà nascere iterazioni particolari del concetto di 2-in-1, finora relegato al panorama di tablet e portatili.

Ma l’avvento di Apple nel settore potrà essere determinante. Non a caso la multinazionale approccerà il particolare contesto solo quando ci saranno le evidenze di un sicuro successo, o quasi, della tecnologia, per non rischiare di subire un contraccolpo sia in termini di immagine che economico, proponendo un oggetto che non risponde chiaramente alle esigenze dei consumatori. Il 2020 non è esattamente dietro l’angolo ma i tempi dell’hi-tech non sono di certo i nostri. Basti pensare che Samsung parla del Galaxy X, il suo smartphone pieghevole da almeno tre anni e ancora oggi non abbiamo alcuna parvenza di un’esistenza concreta. I rumors indicano nel 2018 l’anno buono per cominciare a vedere i primi device all’opera, anche se ci vorrà tempo prima di ottenere soluzioni realmente funzionali e complete.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher

iPhone X già superato, l’iPhone pieghevole arriverà nel 2020

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *