Android P arriva in preview a Marzo | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Sviluppatori

La preview di Android P arriva a marzo

di Paolo Longo

08 Mar 2018

L’anteprima del nuovo sistema operativo di Google verrà rilasciata entro poche settimane agli sviluppatori. La presentazione ufficiale a maggio

L’edizione annuale di Google I/O 2018, l’evento dedicato agli sviluppatori del mondo Big G si terrà a maggio. Qualche settimana prima, i developer avranno già messo le mani sulla release di  Android P, prossimo sistema operativo per smartphone e tablet potenziati dal robottino verde. Stando alle indiscrezioni dei ben informati, la Preview 1 di Pistachio questo il nome scelto per l’OS 9) si avrà entro la metà di marzo, dunque tra meno di dieci giorni. Plausibile che appena installata sui dispositivi supportati, i soliti Nexus e Pixel 1 e 2, avremo già le prime impressioni da parte degli utenti esperti, che potranno capire in che modo gli ingegneri hanno migliorato quello che è il software più utilizzato al mondo su cellulari e tablet.

In assenza di indicazioni sul changelog ufficiale, quello che possiamo dire è che sicuramente Android P supporterà il notch in stile iPhone X e le funzioni da esso abilitate. Al Mobile World Congress di Barcellona sono arrivati i primi smartphone Nougat e Oreo con la tacca superiore, non del tutto ottimizzata per notifiche e applicazioni. L’intervento del team di Google si è concentrato sopratutto su questo: ottimizzare l’estensione del display touch oltre le classiche barre superiori, mostrando uno spazio ulteriore su cui agire. In tema sicurezza, pare che il prossimo OS bloccherà di default l’accesso a fotocamera e microfono da parte delle app, anche di quelle che agiscono sotto copertura, in modalità stealth. In questo modo si dovrebbe ridurre al minimo il rischio di spionaggio, sia da parte di enti e istituzioni che di hacker e cybercriminali, tramite virus e malware.

 

L’aggiornamento ad Android P verrà ufficializzato durante la conferenza Google I/O 2018, quando la compagnia svelerà gli altri progetti software e hardware del gruppo, compresa la probabile famiglia di smartphone Pixel 3.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher

La preview di Android P arriva a marzo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *