Iphone X fa brillare i conti di Apple | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Speciale iPhone X

iPhone X vende poco? Record trimestrale per Apple

di Paolo Longo

05 Feb 2018

La compagnia ha comunicato incassi mai visti nel primo anno fiscale 2018: 88,3 miliardi di dollari in ricavi, 20 miliardi in profitti

La conferma di quanto la notizia delle vendite di iPhone X (qui tutto su iPhone X prezzi, iPhone X caratteristiche) in caduta libera fosse una bufala arriva direttamente da Apple. La compagnia americana ha fatto segnare ricavi da record come mai prima d’ora nella sua storia, raggiungendo cifre di assoluto rilievo. Sono 88,3 miliardi i dollari in profitti e circa 20 miliardi i ricavi, con una crescita rispettivamente del 13% e del 16% anno su anno. Per quello che riguarda il settore smartphone, seppur in assenza di uno scorporo modello su modello, sappiamo che sono 77 milioni i telefonini spediti globalmente nei tre mesi terminati a dicembre del 2017. Stando agli analisti indipendenti, di questi almeno 20 milioni sarebbero iPhone X ma è tutto da confermare.

 

La tenuta del mercato mobile per la Mela è buona, nonostante l’1% in meno nei confronti della rilevazione dodici mesi fa, quando la gente comprava più cellulari con il marchio reso famoso dal compianto Steve Jobs. Le perdite economiche però sono contenute proprio grazie a Ten, che ha permesso di alzare il prezzo medio speso per un dispositivo di Apple, circa 796 dollari a utente.

 

“iPhone X ha sorpassato ogni nostra aspettativa – ha detto Tim Cook commentando i risultati – e si è posto come nostro telefonino più venduto in ogni settimana presa in considerazione sin dalla disponibilità di novembre. Siamo entusiasti nell’annunciare il miglior trimestre nella storia di Apple con una crescita anche nel segmento dei Servizi, che include le vendite di iTunes, App Store e Apple Pay”. A questo punto pare davvero improbabile che, stando a quanto afferma qualcuno, la big di Cupertino dimezzerà il prezzo dell’iPhone X. Di certo potrebbe aver dato un taglio alla produzione, portando le unità globali a fermarsi ad ulteriori 20 milioni e non 40, nei prossimi mesi, ma la domanda di innovazione c’è e i dati lo dimostrano.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher

iPhone X vende poco? Record trimestrale per Apple

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *