iPhone 8: ecco svelato il design definitivo | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

iPhone 8: ecco il design definitivo

di Paolo Longo

09 Ago 2017

Una cover “rugged” per il nuovo smartphone ne svela forme e dimensioni a poche settimane dal lancio

Un po’ tutti stanno cercando di immaginare come sarà l’iPhone 8. Come sappiamo, Apple presenterà a settembre (prima o poi, la data non è certa) tre nuovi smartphone: i due 7S e la generazione successiva. Un lancio da ricordare in occasione del decennale del primo melafonino, svelato da Steve Jobs nel 2007.

Se la numerazione classica, che segue l’attuale, non dovrebbe portare grandi rivoluzioni, gli occhi sono tutti puntati sul telefonino che segnerà un cambio di passo per Cupertino, sulla falsariga dei competitor più diretti. Parliamo del design ma non solo: tra riconoscimento biometrico e realtà aumentata/mixata sono tanti i punti di interesse che circondano il prossimo cellulare.

iPhone 8
una cover rugged caratterizza il design del nuovo iPhone 8

Ecco come sarà

Nell’era del web difficilmente si riesce a tenere nascosto un segreto, anzi spesso sono le stesse compagnie hi-tech a spingere verso i leak per accrescere le aspettative sui loro prodotti. Negli ultimi giorni le indiscrezioni circa l’iPhone 8 virano tutte verso un medesimo form factor. Si tratta di quello diffuso, ancora una volta, da Evan Blass, noto cultore di telefonia in grado di anticipare i tempi (probabilmente con l’aiuto delle stesse compagnie). Il ragazzo ha postato su Twitter un’immagine che riprende una cover rugged per iPhone 8, di quelle usate da sportivi e workforce sempre fuori dall’ufficio.

 

Come si vede tutto è molto simile all’infinity display del Galaxy S8, riproposto anche per il Note8, compresa l’assenza del tasto Home, posto sotto lo schermo. Difficile dire se questo integrerà anche il lettore di impronte ma in alto è possibile notare un secondo sensore al fianco di quello fotografico, che potrebbe ospitare un lettore dell’iride. Non cambierà invece il rapporto tra altezza e larghezza che sembra rimanere lo stesso dell’iPhone 7 e non quel 18:5:9 adottato anche da LG sul G6.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher