iphone 2018: ecco i nuovi modelli | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Smartphone

iPhone 2018: in arrivo quattro modelli

di Paolo Longo

24 Mag 2018

Due smartphone economici e due di punta per Apple che si appresta a varare la next-gen entro settembre

Il 4 giugno parte la WWDC dedicata agli sviluppatori che difficilmente ospiterà lanci hardware. Eppure, da qui a settembre, Apple dovrà trovare il tempo per presentare non uno ma ben quattro nuovi smartphone. Due di questi saranno di fascia bassa, cosiddetti low-cost, mentre altri due dedicati all’utente che non vuole chiedere mai, i top di gamma per definizione. Difficile parlare anche di numerazioni nella maniera più classica del termine, visto che dallo sbarco di iPhone X la classificazione è stata un po’ lasciata da parte, come peraltro è accaduto per iPad, che oggi è semplicemente iPad con tutte le confusioni del caso e l’Apple Watch, che almeno ha il suffisso di Series 3.

Stando alle più recenti indiscrezioni, presto vedremo iPhone SE 2, iPhone 9, iPhone XI e iPhone XI Plus, quattro varianti di due generazioni peculiari, legate a concetti diversi di intendere un melafonino. I primi seguono la stessa falsariga degli 8, dunque con costruzione tradizionale anche se il SE 2 avrà specifiche tecniche al ribasso. Del modello storico resterà il 9, probabilmente nella sola declinazione standard o Plus, giusto per accompagnare i fan verso un futuro che vedrà esclusivamente il design a notch tra quelli a scelta.

Ecco allora iPhone XI e iPhone XI Plus, seguaci dell’attuale X e appunto con forme e caratteristiche derivanti dal rivoluzionario Ten lanciato lo scorso autunno. Quello che cambia è nei materiali di costruzione, con un display Oled, e l’assenza di punti fisici di riferimento. Il prezzo di entrambi, per forza di cose, sarà proibitivo e oltre i 1.000 euro, una soglia che Apple ha già superato nel 2017 e che la concorrenza non avrà paura di oltrepassare molto presto. Huawei e Samsung sono intorno ai 900-950 euro, ma il mercato non vive lunghe pause di flessione, dunque il margine si alzerà indubbiamente.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher

iPhone 2018: in arrivo quattro modelli

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *