I cyber attacchi mettono a rischio il gaming | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sicurezza Informatica

I cyber attacchi invadono il settore del gaming

di Redazione #Digital4Trade

30 Gen 2018

Il gaming online rappresenta un settore potenzialmente remunerativo per i cyber criminali che, approfittando del numero di account in continua crescita e della scarsa protezione che i gamer affidano ai propri profili, si appropriano di dati personali altrui.

Il numero dei gamers, ossia degli appassionati di videogiochi, è in costante aumento anche tra le persone non più giovanissime. Ma i videogiochi sono al riparo dell’azione dei criminali informatici? Kaspersky Lab ha cercato di rispondere a questa domanda  dedicando una ricerca al gaming e ai relativi cyber attacchi. Studi recenti affermano che più della metà delle persone (53%) in tutto il mondo gioca regolarmente online, un dato che sale al 64% per le persone di età compresa tra i 25 e i 34 anni e al 67% per la fascia d’età 16-24.

L’interesse dei criminali informatici è avvalorato oltre che dall’elevato numero di persone che giocano regolarmente online, stimato tra i 2,2 e i 2,6 miliardi di gamer, anche dal fatto che molti profili sonosicurezza connessi tra loro e addirittura molti utenti utilizzano la stessa password (qui alcuni consigli utili per proteggere la propria password)  per diversi account o password semplici che gli hacker possono indovinare facilmente.

«Un vero e proprio tesoro di informazioni personali è disponibile online, offrendo ai cyber criminali sempre più opportunità di entrare in possesso dei dati più preziosi degli utenti, che possono essere venduti sul mercato nero digitale, – ha commentato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab -.   I gamer – sia amatori che professionisti – sono comprensibilmente preoccupati dalla possibilità di subire attacchi ai propri account ma anche dal pericolo di dimenticare la password e non riuscire ad accedervi. Si tratta di un dilemma che gli utenti affrontano tutti i giorni e molti scelgono l’opzione meno sicura: usare la stessa password per tutti i propri account o password semplici che gli hacker possono indovinare facilmente. Tuttavia, solo prendendo le giuste precauzioni e usando password uniche e forti gli utenti potranno essere sicuri che i propri account siano protetti e che il loro impegno non vada sprecato».

Questo pericolo viene aggravato dal fatto che quasi una persona su quattro (23%) usa connessioni wi-fi pubbliche per effettuare il login ai propri account gaming e il 56% dichiara di non adottare alcuna precauzione aggiuntiva quando usa network pubblici.

La risposta a questo problema del vendor di security è Kaspersky Password Manager incluso in Kaspersky Total Security, che permette di conservare tutte le password degli utenti in un archivio semplificando l’accesso ai propri account da PC, Mac e smartphone. Si tratta di un generatore automatico di password che crea password forti, mentre gli utenti devono ricordare solamente la master password per accedere a tutti i propri account online.

  • arrow_upward
  • arrow_downward
  • share
    29 Share
Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade