HP annuncia Z2 Mini, workstation snella, versatile e adatta al mondo enterprise | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Computing enterprise

HP annuncia Z2 Mini, workstation snella, versatile e adatta al mondo enterprise

di Paolo Longo

16 Nov 2016

La compagnia ha tolto il velo al mini computer più piccolo mai realizzato: dimensioni ridotte (fino al 90%) e prestazioni superiori ai concorrenti sul mercato

Può una workstation essere comoda da spostare e bella da vedere? Secondo Apple si, ed è per questo che ha inventato i Mac Mini. Ma se guardiamo al mondo Windows e Linux, è più difficile trovare una controparte degna di nota, almeno nel connubio design/prestazioni. Ed è proprio qui che HP ha lavorato sodo, nel costruire cioè un prodotto che soddisfasse varie esigenze, non solo quelle di chi ha bisogno di un computer potente e in grado di portare a termine operazioni complesse e dispendiose, dal punto di vista del calcolo computazionale. Z2 Mini Workstation è il risultato di tale sforzo, che la compagnia americana ha presentato durante un evento a Los Angeles. Il mini PC è grande appena 21,5 cm di larghezza, 21,5 cm di profondità e solo 5,8 cm di altezza, in pratica un set-top-box. Dentro però ha una dotazione tecnologica di tutto rispetto, che va dalla scelta di processori Intel Core i3, i5, i7 oppure lo Xeon E3-1200v5 di classe server, a GPU Nvidia Quadro M620 con 2GB di RAM dedicata e tecnologia Z Turbo Drive per il trasferimento di contenuti ad alta velocità. Specifiche che, secondo la produttrice, sono fino al doppio superiori di quelle dei diretti concorrenti.

Secondo HP, il pubblico di riferimento è quello di chi usa applicazioni che richiedono uno sforzo di calcolo non da poco, come i software CAD e i progetti di grafica digitale. Proprio i designer rappresentano il target ancora non pienamente raggiunto dal marchio, un nome consolidato in certi ambiti professionali ma non da chi, per il proprio lavoro, preferisce macchine diverse, quasi esclusivamente basate su macOS. E invece l’azienda USA ha deciso di approcciare il mercato aprendo Z2 Mini Workstation a una doppia opzione: Windows o Linux. Gli utenti potranno così scegliere l’OS preferito, senza rinunciare alle innovazioni portate dal nuovo dispositivo. Jeff Wood, Vice President e General Manager della divisione Workstation e Thin Client di HP Inc. ha detto in occasione del lancio: “HP Z2 Mini è la prima workstation mini al mondo e offre tutto in un design piccolo e riconoscibile. Abbiamo ridefinito il settore già nel 2009 con l’introduzione della famiglia HP Z, e adesso ancora una volta miglioriamo la categoria con la nuova HP Z2 Mini Workstation”. Il computer arriverà a dicembre con prezzi a partire da 699 dollari.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher