Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Esagerata Samsung: display curvo da 49 pollici per l’ufficio

di Paolo Longo

10 Apr 2017

Emergono in rete le indiscrezioni sul prossimo display della compagnia: un “double full HD” da 49 pollici curvo, soluzione perfetta per professionisti e videogiocatori

Qualche mese fa avevamo toccato con mano le novità di C34F791, il monitor curvo di Samsung da 34 pollici, pensato per il business. La sua qualità principale risiede nella certificazione TüV Rheinland, che attesta come la curvatura del display serva a stancare meno gli occhi. Proprio da qui l’azienda coreana è partita per realizzare il primo pannello “double full HD” consumer, che è dotato di una proporzione di 32:9 e una diagonale da ben 49 pollici. Sembrerà esagerato, e forse lo è, ma bisogna considerare che nel complesso, il monitor in questione è grande esattamente quanto due 27 pollici affiancati, non così rari all’interno di certi ambiti lavorativi. La qualità nell’uso quotidiano è data anche dal supporto al G-Sync e al FreeSync, tipicamente presenti in prodotti per il pubblico dei gamers e per questo il double full HD si rivolge sia a professionisti che videogiocatori, incarnando il meglio dei due mondi.

Stando alle prime indiscrezioni, Samsung dovrebbe avviare la produzione dello schermo entro settembre, per poi renderlo disponibile nei primi mesi del 2018. Non si conoscono molti dettagli a riguardo ma è probabile che il dispositivo integri gran parte delle funzioni già viste su C34F791, tra cui la tecnologia Flicker Free e la modalità Eye Saver. Il fermento nella divisione display di Samsung è alto, non solo per questo nuovo gingillo. La scorsa settimana la compagnia ha rivelato il suo rivoluzionario Cinema Screen per teatri e sale, dotato delle più recenti tecniche di visione su ampia scala, oltre al 4K HDR anche il direct-lit LED, che permette di ottenere livelli di luminosità quasi 10 volte maggiori dei pannelli cinematografici standard.

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher