Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Computer

Ancora XPS 13: il computer di Dell si rifà il look

di Paolo Longo

03 Gen 2017

Quello che è stato il miglior notebook del 2016 si appresta a vivere una seconda giovinezza con la declinazione 2-in-1. La conferma ci sarà al CES di Las Vegas

Puntare sul sicuro per innovare. Questa è l’idea che sta muovendo l’operato di Dell, almeno nel comparto notebook. La compagnia americana, forte del successo globale che ha riscontrato il suo XPS 13, sarebbe in procinto di presentare una versione 2-in-1 del popolare notebook, indirizzato soprattutto agli utenti professionali. La novità dovrebbe essere svelata al Consumer Electronic Show di Las Vegas, in programma dal 5 all’8 gennaio. Il prossimo modello, già oggetto di upgrade a settembre, conserverebbe lo stesso design e form factor dell’attuale, godendo però di uno schermo capace di piegarsi su sé stesso, per trasformare il laptop in una sorta di tablet. In realtà, la declinazione è più che certa, visto che qualche settimana fa il prodotto è stato, erroneamente, pubblicato sul sito di Dell nella sezione dei prodotti, ma si attende comunque l’ufficialità, lontana solo qualche giorno.

Come è fatto

Basandoci su quanto diffuso online, il Dell XPS 13 2-in-1 dovrebbe avere un processore Kaby Lake, maggiore RAM e una batteria potenziata, nonostante le dimensioni ridotte. Non mancheranno le suite di produttività rese famose dalla compagnia, così come tutti i tool di sicurezza e remote desktop in grado di aumentare la produttività on-mobile con i più elevati standard di protezione. Tra questi ricordiamo Premium Support, un servizio con cui ottenere 7 giorni su 7 un supporto completo all’installazione del sistema e dei software, con gli esperti Dell pronti a contattare gli utenti e risolvere gli eventuali problemi. 

Paolo Longo

Tech Journalist, responsabile tecnico/editoriale della sezione Tech Lab #Digital4Trade, appassionato di BritPop e dei fratelli Gallagher