Tutto sul nuovo programma Trade In di Asus | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nuove iniziative

Tutto sul nuovo programma Trade In di Asus

di Marco Maria Lorusso

09 Lug 2014

Con il programma ora è possibile permutare un vecchio dispositivo e passare a soluzioni sempre più performanti ricevendo un rimborso per il vecchio pc e avere così una marcia in più per meglio investire nel proprio business. Un’opportunità di business importante per il canale

“Il rinnovamento dell’hardware è un driver fondamentale per completare la modernizzazione del Paese sia in ambito consumer sia business. Quest’ultimo settore, in particolare, necessita di efficienza e di sistemi IT sicuri e stabili, in grado di supportare l’adozione di soluzioni orientate all’utilizzo di tecnologie nuove e trainanti quali il cloud e la mobility, indispensabili per assicurare competitività. Consapevoli che tali aspetti costituiscono asset strategici, abbiamo voluto promuovere un programma per favorire il processo di evoluzione tecnologica offrendo un ulteriore incentivo agli utenti e che va ad aggiungersi alla capacità costruttiva e a servizi che abbiamo già implementato”. Con queste parole Roberto Mattioni, SMB channel manager di ASUSTek Italy ha esordito spiegando le motivazioni che hanno portato il vendor ha lanciare il programma Trade In per favorire il business anche degli utenti finali.

Con il programma Trade In, infatti, sarà possibile sostituire il vecchio dispositivo con soluzioni sempre più all’avanguardia. Acquistando un notebook ASUS con sistema operativo Windows 8 Pro si potrà permutare notebook di qualsiasi marca ricevendo un rimborso sul vecchio pc fino a un massimo di 100 euro.

Grazie alla vasta esperienza che ASUS ha accumulato in 25 anni di lavoro, il portafoglio dell’azienda si è sempre evoluto offrendo prodotti sempre più all’avanguardia per tecnologia e sicurezza garantendo ad aziende, PMI, liberi professionisti e utenti consumer dispositivi in grado di essere sempre più performanti e all’avanguardia. ASUS, forte del successo riscontrato sul mercato in tanti anni di lavoro, offre prodotti di alta qualità, provata sicurezza che oggi sono ottimizzati ancora di più per l’adozione del sistema operativo Microsoft.

“L’utilizzo di device all’avanguardia dotati di sistemi operativi moderni come Windows 8.1 Professional consente alle persone di rivoluzionare il proprio modo di comunicare, vivere e organizzare la quotidianità e di cogliere al meglio le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. In un mondo all’insegna della mobilità diventa così possibile lavorare in maniera sempre più agile, flessibile e contestualmente sicura, accedendo in maniera semplice a e-mail, documenti, contatti e applicazioni ovunque ci si trovi e proteggendo il proprio pc dalle nuove minacce informatiche in continua evoluzione – ha aggiunto Claudia Bonatti, direttore divisione Windows di Microsoft Italia -. Iniziative come queste sono fondamentali per promuovere la continua modernizzazione delle imprese e il costante aggiornamento delle competenze delle persone, avvicinando gli utenti all’innovazione e abilitando modalità di lavoro, di comunicazione e di condivisione al passo con i tempi, all’insegna della produttività e della sicurezza”.

La promozione con il programma Trade In scade il 30 novembre e si applica solo agli acquisti eseguiti presso rivenditori e distributori per un massimo di cinque notebook permutabili con altrettanti dispositivi acquistati.

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente

Tutto sul nuovo programma Trade In di Asus

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *