#HPEDiscover: soluzioni oltre ai prodotti. E' il valore aggiunto del trade | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

VIDEOINTERVISTA

#HPEDiscover: soluzioni oltre ai prodotti. E’ il valore aggiunto del trade

di Gianluigi Torchiani

22 Dic 2015

L’evento che si è svolto all’inizio del mese a Londra è stata la prima occasione ufficiale per la nuova Hewlett Packard Enterprise. Paolo Delgrosso, timoniere del canale della nuova Hewlett Packard Enterprise, racconta tutte le opportunità per i partner

HPE Discover, che si è svolto all’inizio del mese a Londra, è da sempre un evento di grandissima importanza per la multinazionale di Palo Alto, ma quest’anno lo è stato ancora di più per una serie motivi. Su tutti il debutto di Hewlett Packard Enterprise in “solitaria” dopo lo split ufficiale da HP INC  dello scorso 1° novembre. Lo conferma a Digital4Trade Paolo Delgrosso, Indirect, SMB, SP & Alliances Sales Director Manager Enterprise Group di Hewlett Packard Enterprise: «HPE Discover 2015 è stato un evento molto importante, è stato il primo dal lancio della nuova società, ed ha coinvolto circa 13.000 persone tra utenti finali e partner. Innanzitutto abbiamo potuto raccontare ai clienti i principali trend del mercato. Poi, oltre alle soluzioni Synergy (i nostri server di fascia enterprise) e a tutti i nuovi prodotti che sono stati annunciati si è parlato anche di soluzioni, un fattore che ritengo molto importante anche per i nostri partner che lavorano con le micro e piccole imprese. Si è poi trattato di un’occasione significativa per presentare il nuovo brand: come noto, il logo è un rettangolo verde dall’appeal significativo ma è anche molto utilizzabile per richiamare la tecnologia e tutto quello che ha a che fare con il mondo dell’IT».

HPE Discover è stata anche l’occasione per presentare la partnership estesa con Microsoft, che ha Azure come partner privilegiato a livello di cloud pubblico per i clienti HPE, mentre HPE sarà partner privilegiato nella fornitura di infrastrutture e servizi per le offerte di cloud ibrido di Microsoft. Tutti cambiamenti che interessano, naturalmente, anche il canale di vendita: «Sicuramente c’è una grande aspettativa da parte nostra che i partner prendano possesso dei nuovi prodotti e delle nuove soluzioni. Importante è anche la piattaforma IoT che è stata presentata a Londra, che può loro garantire un sacco di opportunità», conclude Delgrosso.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

#HPEDiscover: soluzioni oltre ai prodotti. E’ il valore aggiunto del trade

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *