Qintesi guarda al futuro con un nuovo investimento | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Operazioni

Qintesi guarda al futuro con un nuovo investimento

di Gianluigi Torchiani

01 Mag 2015

La società ha annunciato di aver investito su HANA, la tecnologia SAP in-memory computing

Qintesi, società specializzata nel miglioramento dei processi e dei sistemi aziendali nelle aree del CFO e del CIO, ha reso noto di aver investito fortemente su HANA, una tecnologia SAP in-memory computing. La prima certificazione HANA in Qintesi è di 2 anni fa e da allora la società ha consolidato la sua struttura in quest’ambito realizzando un progetto basato sulla tecnologia HANA; il lavoro è stato poi presentato durante il SAP Forum dell’anno scorso per voce del proprio cliente che opera nel settore dell’engineering & construction: «Si è trattato – ha spiegato Daniele Gozzo, partner di Qintesi – di un progetto che ha introdotto la tecnologia SAP HANA in un’area molto critica per il cliente, il Group Closing & Reporting di settore. In sostanza, tramite l’utilizzo di SAP NetWeaver BW powered by HANA, abbiamo potuto ottimizzare i processi di Group Closing, riducendo in maniera significativa i tempi di elaborazione del reporting direzionale di gruppo. Dopo questo progetto abbiamo ritenuto strategico investire su HANA anche al nostro interno per poter cogliere tutte le opportunità messe a disposizione da questa innovativa tecnologia e per poter mostrare tutti i benefici di questa soluzione anche ai nostri clienti e prospect».

L’investimento nell’architettura identificata da Qintesi vede l’utilizzo di un’appliance HANA con una sola istanza su cui saranno migrati SAP ERP, SAP BW e SAP BPC. Per garantire le attuali policy di sicurezza interne e riuscire a gestire i dati di backup, Qintesi inserirà il nuovo sistema HANA-based nell’infrastruttura di rete aziendale che si trova nella sede di Milano. Questa strategia permetterà all’azienda di fortificare la sua partnership con SAP e rivolgersi al mondo del mobile e delle app per mezzo dell’implementazione di interfacce utente sempre più competitive.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Qintesi guarda al futuro con un nuovo investimento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *