Pure Storage rinnova il suo Partner Program | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Canale

Pure Storage rinnova il suo Partner Program con nuovi incentivi e certificazioni

di Redazione

11 Giu 2018

Il nuovo Partner Program di Pure Storage offre ai Partner nuovi benefici e incentivi, grazie a due new entry levels e standardizzazione di sconti e prezzi e certificazioni con nuovi programmi di training per fornire ai clienti un “Intelligent Data Advantage”

Pure Storage rinnova il suo Partner Program con nuovi benefici, incentivi e certificazioni  a disposizione dei partner. Infatti, il programma riflette la significativa evoluzione e crescita dell’azienda, offrendo nuovi strumenti per la formazione la certificazione e il supporto, come racconta Steve White, Program Vice President, Channels e Alliances di IDC: «La continua innovazione tecnologica e commerciale di Pure Storage riflette la volontà di fornire un vantaggio ai propri partner. I miglioramenti al Pure Partner Program sono un ulteriore esempio di questo costante impegno e forniranno valore e supporto ai partner Pure. Si tratta di un programma completo che incentiverà i partner a svolgere un ruolo guida al fianco di Pure Storage».

Le novità del nuovo Partner Program di Pure storage

Il modello di business di Pure Storage è sempre focalizzato sul canale. Per questo motivo, l’azienda ha investito in modo strategico per creare un programma attrattivo e realmente efficace per i partner, che prevede:

  1. Due nuovi livelliPreferred, e il livello superiore Elite. Accessibile solo su invito, il livello Elite è riservato ai partner che concludono iniziative di successo grazie alle proprie competenze di business, di vendita, tecniche, di marketing e che raggiungono un certo numero di clienti.
  2. Empowerment: si tratta della standardizzazione degli sconti e del listino prezzi applicabili dai partner. Ciò consente loro una grande autonomia con i clienti. Inoltre, a loro disposizione ci saranno tools avanzati per la formulazione di proposte e quotazioni per le soluzioni Pure Storage.
  3. Training: maggiore specializzazione tecnica offerta a tutti i partner, in aggiunta ai programmi di training già disponibili.

«Pure Storage ha sempre selezionato con scrupolo i propri partner ed è per questo che riteniamo di essere affiancati dai migliori del settore. Sappiamo che è giunto il momento di evolvere, per questo abbiamo presentato un nuovo programma, affinché i nostri partner possano continuare a crescere con profitto insieme a noi – commenta anche Michael Sotnick, VP, Partners, Services e Business Development. – L’investimento per il nuovo Partner Program rispecchia il nostro impegno nel fornire ai partner le risorse e gli incentivi necessari per potenziarsi. Le innovazioni tecnologiche di Pure relative all’intelligenza artificiale e al machine learning aprono nuove frontiere anche al canale. Ogni giorno sono proprio i nostri partner che trasformano e creano gli ambienti del futuro dei nostri clienti, per consentire loro di trarre vantaggio dai propri dati e dallo sviluppo delle applicazioni emergenti».

Pure Storage nomina Matthieu Brignone Head of EMEA Channel and Alliances

Matthieu Brignone a Head of EMEA Channel and Alliances

Pure Storage ha inoltre annunciato che Matthieu Brignone sarà il nuovo Head of EMEA Channel and Alliances. In questo ruolo, Brignone sarà responsabile della promozione vendite, dell’accelerazione della crescita e dell’aumento della redditività per i partner.

Prima di entrare in Pure Storage, Brignone era Direttore Vendite Canali EMEA e Country Manager Francia presso HP ESP (Enterprise Security Products) ed ha ricoperto ruoli di responsabilità in Commvault, Quest Software, WASATIS, Cisco, Trend Micro e Novell.

 

 

 

 

Pure Storage è la piattaforma storage all-flash che consente ad aziende SaaS, Cloud Service Provider e clienti Enterprise di fornire dati protetti in tempo reale grazie a tecnologie di nuova generazione, tra cui AI e machine learning, per massimizzare il valore dei propri dati ed essere più competitivi sul mercato. Il Programma, presentato al Global Partner Forum durante la conferenza Pure//Accelerate 2018, entrerà in vigore il 1° agosto 2018.

Per ulteriori informazioni sul Pure Partner Program, visitare il sito dedicato