«Più canale, più valore, più business», la nuova stagione di GData | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nuove strategie

«Più canale, più valore, più business», la nuova stagione di GData

di Marco Maria Lorusso

04 Feb 2015

Una nuova strategia commerciale e una nuova guida per l’azienda in Italia. Non più solo mercato consumer, ma uno sguardo anche al mercato B2B con un occhio attento al canale

Le minacce per utenti privati e aziende continuano a crescere e per G DATA, produttore di soluzioni per la protezione di client, server e smartphone, significa poter allargare il proprio campo in cui operare. Il mercato B2B, infatti, attraverso il rivenditore a valore aggiunto, può fare ancora la differenza.

Da questo concetto nasce la nuova strategia di G DATA, focalizzarsi sul canale a valore unitamente a investimenti in servizi di formazione e supporto tecnico/commerciale a favore degli operatori senza dimenticare nuove attività pensate per consolidare il ruolo di partner competente che già oggi il vendor riveste attraverso la propria clientela e i propri partner grazie alla consolidata esperienza costruita nel mercato consumer.

“Riteniamo essenziale favorire l’incremento della consapevolezza di quanto sia importante dotarsi di una protezione adeguata, ove oggi il gap culturale italiano, rispetto agli altri Paesi, risulta ancora rilevante – ha specificato Giulio Vada, dal mese scorso alla guida del team di G DATA Italia in qualità di country manager -. Sia gli utenti finali sia gli stessi operatori che dovrebbero proporre attivamente le soluzioni per la protezione degli end-point, percepiscono la sicurezza informatica ancora come un costo e non come un asset per lo sviluppo di opportunità di business”.

G DATA fornisce soluzioni complete per la protezione antivirus e la messa in sicurezza dei dati per le Piccole e Medie Imprese con 50/250 postazioni, un segmento di mercato poco presidiato in cui il vendor intende essere presente con i suoi prodotti. Il mercato consumer resterà comunque un elemento di successo commerciale per G DATA, ma l’intenzione dell’azienda è quella di sviluppare anche il mercato B2B utilizzando i propri servizi, erogati dal territorio per il territorio, come leva competitiva, diventando partner dei propri clienti. La gamma di prodotti offerti da G DATA sono rivolte sia agli utenti privati che ai professionisti e alle aziende.

L’intenzione di G DATA, nel corso del 2015, è quella di relazionarsi con system integrator e gruppi di acquisto, lavorare su progetti e sviluppare attività di cross selling con partner che siano in grado di fornire servizi a corredo, incrementare il numero dei rivenditori a valore certificati e consolidare le partnership già esistenti. Insomma, un progetto ambizioso che vede G DATA guardare al nuovo anno con sempre maggiore impegno.

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente

«Più canale, più valore, più business», la nuova stagione di GData

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *