Nuove partnership per Intel Security | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Annunci

Nuove partnership per Intel Security

di Gianluigi Torchiani

03 Mar 2016

L’azienda ha presentato una serie di iniziative che vanno dalla collaborazione con Siemens e BT all’ampliamento del programma Intel Security Innovation Alliance, con lo scopo di gestire gli attacchi mirati più avanzati

La RSA Security Conference di San Francisco è stata teatro di importanti novità: in questa occasione, Intel Security ha annunciato una serie di iniziative strategiche che hanno lo scopo di supportare i propri clienti nell’individuazione di nuovi metodi per affrontare gli attacchi mirati. Tra le novità annunciate dalla società, l’ampliamento del programma Intel Security Innovation Alliance nonché la collaborazione con Siemens e BT. Nello specifico, il programma tecnologico di partnership Intel Security Innovation Alliance ha l’obiettivo di velocizzare lo sviluppo di prodotti di sicurezza interoperabili con le soluzioni di sicurezza connesse e integrate di Intel Security. I partner all’interno dell’Intel Security Innovation Alliance offrono infatti soluzioni progettate per aumentare il valore degli investimenti e diminuire i costi operativi. Le tecnologie più importanti che sono alla base di questo programma sono McAfee Data Exchange Layer che rappresenta la rete tecnica di comunicazione di base per lo scambio di informazioni tra i prodotti di Intel Security, ma anche tra quelli di altri fornitori. Sono più di 30 i nuovi partner che hanno aderito al programma, aumentando così il numero di prodotti di sicurezza interoperabili in grado di integrarsi con l’architettura di Intel Security.

Un’altra importante novità emersa dalla Conference di San Francisco è l’annuncio della collaborazione tra Siemens e Intel Security, che ha lo scopo di proteggere i sistemi di automazione industriale dalle minacce informatiche. Gli esperti di Siemens utilizzeranno dunque le soluzioni di Intel Security per gli impianti industriali, così da rilevare gli incidenti di sicurezza e poter adottare in tempo le contromisure opportune. Un altro annuncio è stato quello dell’accordo strategico siglato tra BT e Intel Security che vede le due aziende impegnate nella creazione di nuove soluzioni che aiutino le aziende a migliorare la sicurezza e prevenire gli attacchi. Più precisamente, le due aziende stanno collaborando all’interno di un’iniziativa congiunta di cybersecurity che permetta loro di sviluppare maggiormente la visione condivisa dei servizi di sicurezza di prossima generazione.

«Considerando la situazione odierna inerente la sicurezza, collaborazione e integrazione si confermano più importanti che mai per avere un buon livello di sicurezza generale – ha detto Tom Fountain, Vice President Strategy e Business Development di Intel Security -. Il nostro obiettivo è quello di diventare il principale punto di riferimento per le soluzioni di sicurezza dei nostri clienti. Per questo ci impegniamo costantemente nella collaborazione con tutto il settore per fornire soluzioni che consentono di rilevare le nuove minacce in modo più rapido e di automatizzare i flussi di lavoro per correggere i problemi che si presentano».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade