Kaspersky Lab presenta la sua nuova suite di protezione per le piccole imprese | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Prodotti

Kaspersky Lab presenta la sua nuova suite di protezione per le piccole imprese

di Gianluigi Torchiani

24 Apr 2015

Kaspersky Small Office Security assicura anche la difesa per i server ed è pensato per semplificare la gestione della sicurezza

Morten Lehn, managing director Kaspersky Lab
La sicurezza informatica è un affare che riguarda anche le piccole e medie imprese. Ne è convinto il colosso russo Kaspersky Lab, che ha ufficialmente presentato la versione numero quattro di Kaspersky Small Office Security, progettata specificamente per soddisfare le esigenze delle microimprese. Ossia aziende che hanno in organico un massimo di 25 postazioni. La nuova versione della suite di sicurezza, che è stata migliorata rispetto alle precedenti grazie ai feedback di clienti e mercato, cerca di rispondere ai bisogni delle piccole imprese in maniera di sicurezza. Ovvero aziende che innanzitutto si preoccupano di sopravvivere in un contesto di mercato non certo semplice, con risorse a disposizione limitate e dove non esiste spesso una persona dedicata alla gestione delle infrastrutture IT. L’obiettivo fondamentale per queste imprese è dunque quello di mantenere i dati al sicuro, ma con un prodotto facile da installare e soprattutto da gestire. Una differenza fondamentale rispetto al passato è che il prodotto prevede, oltre alle workstation, una protezione anche per i server. Per la precisione, il pacchetto base difende 1 server, 5 postazioni Pc/Mac e cinque dispostivi mobili di tipo Android. Altro punto forte è una console di gestione cloud-based – che consente a imprenditori e consulenti IT di gestire facilmente la sicurezza informatica e più dispositivi ovunque si trovino, utilizzando i browser web. Anche la gestione delle password è di tipo cloud-based: gli utenti aziendali avranno dunque password diverse e sicure per ciascun sito e dispositivo, ma dovranno ricordare una sola master-password. Prevista anche una maggiore sicurezza per i dati finanziari, in particolare da frodi per il business online e le operazioni personali.

«Gestire una piccola impresa può dare grandi soddisfazioni ma il fatto di rappresentare una piccola realtà non significa necessariamente essere meno interessanti per i criminali informatici. È molto importante per le imprese prestare maggiore attenzione alla sicurezza IT e Kaspersky Small Office Security rende questa operazione molto semplice. Non richiede attività di manutenzione complesse ed è semplice da installare e configurare, in modo da garantire agli imprenditori di poter gestire la propria azienda senza distrazioni e in totale sicurezza», ha dichiarato Morten Lehn, Managing Director di Kaspersky Lab Italia.

Lehn ha poi illustrato alcune novità per l’azienda in Italia, che si appresta a inaugurare una nuova sede a Milano (più grande rispetto a quella attuale) e ad assumere ulteriore personale, di cui almeno 2-3 saranno messe a disposizione del canale. Infatti Kaspersky, dopo aver consolidato la sua posizione di leadership sul mercati consumer, negli ultimi anni sta cercando di rafforzarsi sul mercato Enterprise, in particolare andando a servire grandi aziende attive nel Nord Italia (da qui la scelta di rafforzare la sede milanese) nei settori finanziario e bancario. Proprio in questo ambito, è stato annunciato il rilascio di un aggiornamento di Kaspersky Endpoint Security for Business, che prevede il perfezionamento di alcune funzionalità come il Mobile Device Management, il System Management e l’Endpoint Encryption.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade