Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sicurezza

Da Fortinet una nuova soluzione per proteggere le reti aziendali

di Gianluigi Torchiani

29 Feb 2016

L’azienda ha presentato Cyber Threat Assessment Program, un programma che permette alle aziende di analizzare il tipo e la quantità di minacce che possono mettere a rischio la loro rete

L’era digitale ha portato molte innovazioni, ma ha inevitabilmente anche aumentato i rischi per la sicurezza delle aziende e per il loro business, in particolare per le realtà finanziarie che sono quelle più spesso prese di mira dagli attacchi degli hacker. Fortinet, in collaborazione con i suoi FortiGuard Labs, ha messo a punto un nuovo programma che fornisce alle aziende un’analisi dettagliata del tipo e della quantità delle minacce informatiche che mettono a rischio la rete delle imprese. Il Cyber Threat Assessment Program permette di valutare gratuitamente queste minacce; infatti, durante il processo di assessment, un firewall di nuova generazione FortiGate viene installato nella rete del cliente ed esamina il traffico applicativo che attraversa il network individuando intrusioni, malware o applicazioni maligne. Successivamente, quando viene ultimata la raccolta dei dati, viene generato un report di risk assessment, utilizzando FortiAnalyzer, che opera un’analisi del traffico applicativo, della produttività degli utenti, dell’utilizzo del network ecc., allo scopo di poter ridurre i rischi.

«Le aziende sono costantemente sotto minaccia informatica. Con una superficie di attacco sempre più estesa, e un panorama hacker ormai maturo, le organizzazioni devono prestare sempre grande attenzione a tutti i loro asset IT – ha commentato John Maddison, Senior Vice President of Products & Solutions di Fortinet -. Il Cyber Threat Assessment Program di Fortinet è stato pensato per esaminare con attenzione il traffico di rete di un’azienda, alla ricerca di possibili indicatori di avvenuta compromissione. Offre ai clienti indicazioni su come ridurre i rischi e al tempo stesso rendere la loro rete più efficiente. Il nostro nuovo programma CTAP è nato proprio per individuare velocemente le minacce che non vengono trovate da altre soluzioni, per aiutare i clienti a innalzare i loro livelli di protezione e al tempo stesso abbattere i rischi di business».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade