Cometa e Promethean portano il canale sui banchi di scuola | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Accordi

Cometa e Promethean portano il canale sui banchi di scuola

di Gianluigi Torchiani

10 Lug 2015

Le due aziende hanno stretto una partnership che le vedrà impegnate a sviluppare e realizzare un programma di iniziative che consentiranno ai rivenditori di sfruttare nuove opportunità di business legate al mondo della scuola

Francesco Filardo, responsabile delle business unit Educational di Cometa
Cometa, azienda che opera nel settore della distribuzione IT, ha siglato una partnership con Promethean, la società che si occupa di tecnologie al servizio della didattica. Questo accordo ha lo scopo di fornire ai rivenditori prodotti e strumenti marketing che possano supportare al meglio il settore della scuola, così da poter cogliere nuove opportunità di business offerte da questo settore. La business unit di Cometa dedicata al mercato della scuola, ha ottenuto di recente risultati molto positivi in quest’ambito e la partnership con Promethean darà un ulteriore slancio all’attività dell’azienda; infatti, oltre alla distribuzione dei prodotti, avrà un ruolo determinante sulle attività di marketing, di formazione e sul supporto del canale. «La nostra business unit intende essere un punto di riferimento per tutti quei rivenditori che già operano nel settore dell’Educational, ma anche per quelli che desiderano approcciarlo e sono alla ricerca del partner giusto per fare questo passo – ha dichiarato Francesco Filardo, responsabile delle business unit Educational di Cometa -. L’accordo siglato con Promethean, oltre ad averci permesso di ampliare ulteriormente il nostro portfolio di prodotti, ci consentirà di essere ancora più vicini al canale cui saremo in grado di fornire il più ampio supporto pre e post vendita e che coinvolgeremo in una serie di eventi che permetteranno di dare al business un forte impulso».

Infatti, Promethean si rivolge al mercato Education con una vasta gamma di prodotti, hardware e software, che hanno lo scopo di facilitare e rendere più semplice l’integrazione tra studenti e insegnanti. Con la sua presenza in più di 110 Paesi nel mondo, Promethean vanta anche Promethean Planet, la vasta community al mondo di utilizzatori di LIM, che vanta più di 2 milioni di insegnanti. «La costante crescita di Promethean in Italia è frutto di costanti investimenti in ricerca effettuati sia nel campo del software sia in quello dell’hardware simultaneamente – ha aggiunto Andrea Sibilio, head of South Europe di Promethean -. Questa strategia vincente ha permesso a Promethean di proporre al mercato non solo prodotti, ma reali soluzioni in grado di interpretare al meglio la straordinaria rivoluzione che vede l’insegnante e il suo alunno, “nativo digitale”, al centro di un nuovo metodo di insegnamento».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade