Cloud Managed Networking: cos’è e quali per i provider
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Cloud Networking

Cloud Managed Networking: cos’è e quali sono le opportunità per i provider



La Rete è diventata l’epicentro del business. Non c’è organizzazione che non debba gestire il crescere della domanda e il moltiplicarsi di touch point che si innestano sull’enterprise nervous system costituito dalle infrastrutture di rete. Il cloud networking rappresenta una grandissima opportunità per il canale

Laura Zanotti

02 Set 2019


Cloud Managed Networking (CMN), significa una gestione delle reti veramente agile, cioè adattiva, contestuale e puntuale. L’ultima frontiera della governance, infatti, è riuscire a fronteggiare quella continua evoluzione digitale assolutamente e totalmente Internet-based.

Per le aziende, infatti, risolvere la gestione di dispositivi associati a un crescente numero di indirizzi IP (reali e virtuali) impone anche nuovi carichi di lavoro e nuove risorse. Perché il Digital Transformation Journey impone di rivedere i criteri di gestione degli accessi, definendo prioritizzazione e best practice in modo da mantenere invariate le prestazioni.

Che cos’è il cloud networking

Il cloud networking management è un approccio di nuova generazione che abilita tutte le risorse di rete che servono a un’azienda, quando servono e come servono. Il tutto potenziando la sicurezza e terziarizzando la complessità. Questo perché l’intera rete è nel cloud: il che significa che sono incluse nel servizio le risorse di gestione così come l’hardware fisico. Mentre l’infrastruttura di rete principale, ovvero l’inoltro, l’instradamento e i dati dei pacchetti rimangono all’interno dell’azienda, tutte le attività correlate (gestione della rete, monitoraggio, manutenzione e servizi di sicurezza) vengono gestiti dai provider in real time.

Cloud Managed Networking: il business …dei business

Con il cambio di passo imposto dal DX Journey, qualsiasi azienda, indipendentemente dalle dimensioni e dai settori di riferimento, si trova a dover fronteggiare una crescita di dispositivi connessi e comunicanti. Non solo il parco macchine dei CED, dunque, ma anche il crescente proliferare di pc, notebook, smartphone, tablet, tecnologie indossabili e tutto l’universo mondo associato alla Internet of Things carica la rete di indirizzi IP che devono essere supportati, presidiati e gestiti. Ecco perché il Cloud Managed Networking rappresenta una grossa opportunità per tutte quelle realtà che vogliono ridurre la complessità legata al rilascio e alla gestione delle reti. Oggi e domani. La configurazione della rete viene risolta centralmente attraverso un’interfaccia basata su cloud, che offre enormi vantaggi in termini di efficienza anche nel caso l’organico IT sia limitato.

I vantaggi di Nuclias per il canale

D-Link, specialista elettronico taiwanese che dal 1986 progetta, sviluppa e produce soluzioni di rete sia B2C che B2B, propone al canale una soluzione di Cloud Networking Management (CNM) prima e unica nel suo genere. Si chiama Nuclias ed è un’offerta di rete gestita tramite cloud end-to-end completa. Essendo al 100% un Saas basato sulla nuvola, la soluzione proposta da D-Link offre massima accessibilità senza costi nascosti (ad esempio legate al tema delle licenze degli access point, generalmente vincolati a scadenze periodiche nell’ordine dei 12/36 mesi) o fatture separate per l’hosting e la configurazione del cloud.

Trasparenza informativa e velocità distributiva

Progettato all’insegna della massima trasparenza informativa e operativa, Nuclias coniuga velocità, semplicità e potenza, risolvendo sia le modalità di distribuzione sia le procedure operative, triangolando informazione, automazione e sicurezza. L’offerta garantisce un cloud networking management, cablato e wireless, ingegnerizzato da access point WI-FI di classe enterprise ad alte prestazioni nonché switch ad alta velocità capaci di muovere dati nell’ordine dei Gigabit.

Gli switch Nuclias sono disponibili con 10 o 52 porte e includono opzioni PoE per semplificare l’installazione di access point e altre apparecchiature di rete. Gli access point wireless sono dispositivi 802.11ac Wave 2 di nuova generazione, che offrono simultaneamente dual band 2,4 GHz e 5 GHz, che supportano sia l’alta frequenza sia le applicazioni a banda larga come dati, voce o videostreaming.

In sintesi, alle aziende basta ordinare un nuovo access point o un nuovo switch al variare della domanda. Una volta consegnato, l’operatore deve semplicemente accendere la macchina: grazie a un’intelligenza di sistema, Nuclias configurerà in automatico il dispositivo da remoto in modo da renderlo pronto ad essere utilizzato in una manciata di secondi.

Un servizio multizona garantito 24hx24h, 7×7

Grazie a Nuclias, i provider dei servizi gestiti potranno in ogni momento garantire a tutti i loro clienti una rete veramente chiavi in mano. Il tutto potendo dirigere l’orchestra tecnologica con un presidio puntuale e dettagliato che offre una panoramica completa di ogni azienda servita.

Il servizio offre una gestione a 360°, con un’assistenza clienti multizona operativa in modalità 24hx24h, 7×7.

Il successo della piattaforma è decretato dai numeri: Nuclias, infatti, ad oggi supporta già oltre cinque milioni di dispositivi.

Reti capaci di conformarsi puntualmente alla domanda

Il sistema di gestione offre tutti gli elementi essenziali per fornire un robusto servizio di rete, con un team snello e funzionalità di sicurezza avanzate:

  • un’amministrazione basata sui ruoli
  • registri di modifiche controllabili
  • autenticazione tramite un portale dedicato
  • server 802.1x e Radius
  • aggiornamenti del firmware over-the-web
  • gestione di un registro degli eventi in tutta la rete
  • avvisi automatici di monitoraggio
  • un intuitivo strumento di configurazione VLAN basato sull’ottimizzazione RF basata su cloud
  • reporting avanzato del traffico e analisi dei dati

 

I punti di forza del cloud networking management di Nuclias sono:

 

  • Governance:configurazioni sempre allineate alle policy aziendali, controllo centralizzato e framework di cyber security management system e processi strutturati per la gestione dei rischi associati alla sicurezza

 

  • Compliance:conformità a leggi, regolamenti e standard di riferimento per il cliente, in ottemperanza al GDPR (con data center localizzati in Europa) e garanzie assicurative nel caso di data breach

 

  • Business continuity:procedure e soluzioni tecniche (facility, backup disponibilità di siti di disaster recovery) coprono scenari di crisi di diversa natura e portata, dovuti sia a eventi naturali che ad azioni deliberate o errori umani

 

  • Sicurezza delle infrastrutture:policy, framework di cyber security management system, processi per la gestione dei rischi di sicurezza, supporto agli access point WPA e WPA2, Mac address filtering e segmentazione delle wireless LAN

 

  • Identity & Access Management:controllo degli accessi a sistemi, apparati, servizi e applicazioni, sia da parte del personale del provider per finalità di gestione sia da parte degli utenti dei clienti per accedere a servizi e dati

 

  • Operation & Monitoring:prestazioni e intelligence forniscono un presidio ottimale, con una mappatura precisa relativa a ogni componente di rete e a ogni workflow in modo da garantire affidabilità sempre e ovunque