Cisco, un nuovo "Ecosystem" per rilanciare il canale | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Cisco, un nuovo “Ecosystem” per rilanciare il canale

di Marco Maria Lorusso

13 Apr 2014

Viaggio nel nuovo programma di Cisco, che vuole coinvolgere una platea sempre più ampia e dare gli strumenti necessari per cogliere nuove opportunità

Il Cisco Partner Summit 2014 è stato teatro di molteplici annunci tra cui la presentazione del programma di canale di Cisco che ha subito un’evoluzione prendendo il nome di Cisco Partner Ecosystem. All’interno del programma è incluso il nuovo Cisco Solution Partner Program con altri programmi di canale e servizi; lo scopo è quello di allargare gli orizzonti e includere più partner come gli Indipendent Software Vendor, i partner tecnologici e Internet of Things, ma anche le società di consulenza. Inoltre, la nuova generazione del Cisco Channel Partner Program consentirà ai partner di canale di generare nuovi modelli di business per avere così nuove opportunità e accrescere la propria profittabilità.

Attraverso il Cisco Solution Partner Program, che è parte integrante del Cisco Partner Ecosystem, i solution partner godranno di una maggiore visibilità e rafforzeranno il ruolo di trusted advisor dei partner di canale promuovendoli attraverso il Cisco Marketplace. La nuova generazione del Cisco Channel Partner Program consentirà, poi, ai partner di cogliere nuove opportunità di business, seguendo di più i clienti e accrescendo la propria profittabilità.

Il partner potrà differenziarsi sul mercato e investire nella formazione con Cisco attraverso la struttura delle certificazioni che è stata ottimizzata. Il portfolio di specializzazioni è stato ampliato per consentire ai partner di creare e fornire più valore ai clienti per raggiungere gli obiettivi di business ed essere sempre più competitivi sul mercato.

Il programma di canale di Cisco, attraverso la sua evoluzione, riconoscerà e premierà i partner che adotteranno nuovi modelli di consumo, arriveranno a nuovi centri di acquisto per quanto riguarda le soluzioni, l’IT ibrido e le architetture. I partner di canale avranno a disposizione 16-24 mesi per adeguarsi ai nuovi requisiti.

“L’evoluzione del Cisco Partner Program permetterà ai partner di cogliere tali opportunità e di sfruttare le relative transizioni di mercato come per esempio il cloud – ha commentato Eric Moyal, Partner and Commercial Segment director di Cisco Italia, nella foto -. Attrarre una platea più ampia di partner permetterà di offrire soluzioni che indirizzino le mutevoli condizioni di mercato, abilitino modelli di consumo flessibili e permettano ai clienti di raggiungere gli obiettivi di business desiderati. Il futuro è promettente per Cisco e i suoi partner”.

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente