Check Point rinnova e amplia la propria struttura | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Aziende

Check Point rinnova e amplia la propria struttura

di Gianluigi Torchiani

24 Mar 2015

Nuove nomine per il vendor di sicurezza, che vuole garantire ai suoi clienti una consulenza più specifica a favore del business per il mercato italiano

Check Point Software Technologies ha deciso di rinnovare la propria struttura commerciale italiana per poter offrire una consulenza globale e un approccio ancora più specifico ai problemi che riguardano il mondo della sicurezza. Il rinnovamento, in particolare, nasce con la nomina di Marco Urciuoli a head of sales di Check Point Italia che, sotto la sua guida avrà due team dedicati, con sedi a Milano e Roma, che saranno guidati da Paolo Marraffa, enterprise sales manager e da Danilo Rossi, team leader sales major account. I due team avranno come obiettivo quello di garantire una consulenza alle società che necessitano di una soluzione per quanto riguarda le problematiche più complesse legate alla sicurezza. Contemporaneamente verranno implementate attività di scouting allo scopo di aumentare la base clienti della società, in particolare per le aziende di medie dimensioni. In parallelo alla nuova riorganizzazione della struttura, Check Point sta facendo partire un piano di crescita locale che consentirà all’azienda di ampliare il suo organico del 20%, rivolgendosi a profili tecnici e commerciali il cui obiettivo resta quello di poter offrire ai clienti le giuste competenze in fatto di consulenza, commerciali e tecnologiche.

«Cloud computing e mobilità non cambiano solo il modo di lavorare delle aziende, pongono loro anche delle sfide di sicurezza completamente nuove che richiedono un’evoluzione nell’approccio – ha sottolineato Roberto Pozzi, Regional director Southern Europe di Check Point Software Technologies -. Con le software blade e le nuove appliance, disponiamo di un’offerta in grado di rispondere a ogni necessità, per questo abbiamo deciso di rivedere la struttura di contatto con il mercato, in modo da poter rispondere in modo ancor più efficace alle sollecitazioni che ci vengono da clienti e prospect ».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Check Point rinnova e amplia la propria struttura

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *