Canalys: «Cari reseller attenzione al cloud pubblico e alla sua fragilità finanziaria. Ecco cosa fare» – VIDEO | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Strategie

Canalys: «Cari reseller attenzione al cloud pubblico e alla sua fragilità finanziaria. Ecco cosa fare» – VIDEO

di Marco Maria Lorusso

25 Set 2014

Molto bene i distributori, che stanno raccogliendo ottimizzi risultati; Il cloud pubblico? Accattivante ma pieno di rischi, prima di tutto finanziari, nessun al momento ha vinto la sua sfida. Niente mezzi termini e grande decisione all’avvio dei lavori del Canalys Forum qui a Cannes il gran cerimoniere Steve Brazier ha snocciolato pochi numeri ma tanti consigli utili per i numerosi reseller in platea

Il mercato dei pc è ancora dinamico e mostra grande vitalità, i tablet stanno rallentando, i server sono un’ottima opportunità, i distributori stanno facendo molto bene e, soprattutto, il cloud pubblico è una strada ancora poco sicura per il canale… Pochi numeri a tanta volgia di offrire buoni spunti di business, dal palco del “suo” Canalys Forum Steve Brazier ha aoperto le danze con uno speech di grande impatto. A colpire, tra i tanti messaggi chiave lanciati, soprattutto alcuni passaggi piuttosto caldi sul tema del cloud. Un tema, soprattutto a loivello di modello di business, che torna e continua a tornrae in tutte le domande e interazioni con il pubblico presente. La direzione insomma è segnata ma il canale vuole capire come intraprendere il viaggio e, soprattutto, i rischi da evitare.

In tema di rischi Brazier non ha dubbi:

«Prima di guardare al publci cloud il mio consiglio, cari partner, è guardare alla situazione finanziaria del fornitore scelto. In molti infatti, ad oggi, hanno speso e molto per il cloud pubblico ma i ritorni sono ancora scarsi e, vedi il caso Amazon Web Services, l’esposizione finanziaria continua ad aumentare pericolosamenteNon solo, con essa è aumentata anche la concorrenza e i prezzi hanno subito un forte ridimensionamento. I segnali di allarme insomma ci sono tutti e, in questo momento, il mio consiglio è quello di fare molta attenzione. Tanto per fare qualche numero Amazon ha solo 5 miliardi di dollari in contanti tra le sue riserve. In caso di nuove oscillazioni del mercato e di difficoltà per un brand come Amazon non sarebbe molto facile assicurare stabilità e business a differenza invece di Google e Microsft che hanno posizioni molto più solide».

Tante, tantissime le domande piovute sul paclo da un pubblico, quello del Canalys Forum, molto attento proprio a queste dinamiche e alla ricerca di strade e consigli utili per capire come e se imboccare la strada del cloud. A questo proposito sempre Canalys non sembra avere dubbi. Il cloud non cancellerà il canale, anzi, è già oggi una grande opportunità a patto che si parli di ambienti ibridi, IT as a service e integrazione. Elementi chiave per imprese di ogni forma e dimensione. La guida al cloud che “fa bene” al canale è tutta nella voce e nelle parole di Alastair Edwards, Principal Analyst at Canalys avvicinato in esclusiva da ICT4Trade  (di cui lo stesso Edwards è contributor da oltre un anno) proprio a margine della sessione plenaria di apertura

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente

Canalys: «Cari reseller attenzione al cloud pubblico e alla sua fragilità finanziaria. Ecco cosa fare» – VIDEO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *