Azlan supporta i partner HP nella fine del supporto a Windows Server 2003 | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Opportunità

Azlan supporta i partner HP nella fine del supporto a Windows Server 2003

di Gianluigi Torchiani

23 Apr 2015

Il brand di Tech Data ha messo a punto uno speciale Playbook che ha lo scopo di assistere i rivenditori per ottenere una migliore gestione delle migrazioni di nuovi progetti

Sostenere i rivenditori a incrementare le vendite di server HP ProLiant nell’ambito di progetti di migrazione che partiranno nel momento in cui avverrà la sospensione del supporto per Microsoft Windows Server 2003. È quanto si propone Azlan, il brand di Tech Data specializzato nella distribuzione a valore aggiunto di soluzioni di networking, server, storage e software. Infatti, Azlan ha messo a disposizione dei partner HP uno speciale Playbook allo scopo di assistere i rivenditori nel momento in cui si avvicinano al cliente. Questa guida, in particolare, è di aiuto nella procedura che serve per garantire ai clienti la migrazione e ottimizza le potenzialità di vendita delle tecnologie convergenti HP. Inoltre, Playbook delinea per i partner HP le varie possibilità di business che gli utenti finali potrebbero incontrare, garantendo un approccio metodico per l’avanzamento.

«La sospensione del supporto per Windows Server 2003 rappresenta un’opportunità e una sfida per i rivenditori HP e i loro clienti – ha dichiarato Stephen Cant, direttore di HP Enterprise Group presso Azlan -. Il Playbook per i partner HP di Azlan offre conoscenze e tecniche di base in grado di aiutare i rivenditori ad affrontare l’intero processo per arrivare infine alla fornitura di servizi di formazione e di assistenza costante. Fine del supporto significa che non saranno più disponibili aggiornamenti né protezione per server di importanza critica e per le applicazioni che dipendono da tali server. Lasciando decadere il supporto, aziende ed enti della Pubblica Amministrazione diventeranno anche non conformi con le normative e le politiche del settore. Per tutti i clienti questo aspetto comporta un livello di rischio molto elevato, quindi è estremamente importante che i rivenditori avvisino i loro clienti con la massima tempestività».

Tech Data, poi, ha realizzato un video in cui viene spiegato perché è importante passare al più presto da Windows Server 2003 a Microsoft Windows Server 2012 R2 o alla piattaforma cloud Azure. Azlan, inoltre, sta anche organizzando una serie di workshop e seminari Web allo scopo di spiegare ai partner le opportunità date dalla migrazione e le procedure che dovranno adottare. «Il team HP di Azlan sarà a disposizione per fornire assistenza ai rivenditori in ogni fase del processo – ha aggiunto Riccardo Nobili, Enterprise director divisione Azlan di Tech Data Italia -. Noi di Azlan e Tech Data conosciamo in modo molto approfondito le tecnologie HP e Microsoft e siamo lieti di fornire il nostro supporto e di collaborare con i partner HP su particolari progetti di trasformazione».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Azlan supporta i partner HP nella fine del supporto a Windows Server 2003

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *