AVM Italia pronta al lancio di un Partner Program | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Strategie

AVM Italia pronta al lancio di un Partner Program

di Gianluigi Torchiani

18 Lug 2016

Il vendor tedesco di soluzioni per la banda larga viaggia forte nel mondo consumer e anche nel B2B, in particolare nel segmento cash & carry

Un’avanzata continua sul mercato italiano, sfruttando sia il tradizionale mercato Telco che quelli consumer e B2B. Dove, a breve, è in arrivo un Partner Program: stiamo parlando di AVM, vendor tedesco specializzato in prodotti per la connettività a banda larga e la rete domestica intelligente, in particolare a marchio Fritz!Box. Come racconta a Digital4Trade il country manager italo-tedesco Gianni Garita, «AVM è presente in Italia da oltre 16 anni, ma la vera e propria crescita è più recente. In linea generale gli utenti sono molto soddisfatti dei nostri prodotti, che sono stati sviluppati in Germania in maniera innovativa, così da essere capaci di offrire grandissime prestazioni. In particolare il 2015 è stato davvero un anno di grandissimo successo perché abbiamo registrato il migliore fatturato della nostra storia, ma anche come prospettive di partnership, sia nel mondo della distribuzione che delle Telco. Pure il 2016 sta continuando su questa linea. È con grande soddisfazione che posso affermare che l’Italia è diventata per il nostro gruppo il secondo mercato europeo dopo la Germania». Un impatto importante è arrivato dall’ingresso nel segmento consumer, avvenuto tre anni fa, grazie agli accordi stretti con i principali nomi della distribuzione Ict nazionale. Un successo esponenziale, tanto che oggi dal consumer arriva circa la metà del fatturato dell’azienda.

Una crescita che, però, non fa trascurare ad Avm Italia gli altri due canali di vendita esistenti, quello B2B e quello Telco. «Nel mondo B2b abbiamo le nostre soluzioni all in one, rivolte al mercato PMI che in Italia, come noto, è vastissimo. Qui ci rivolgiamo con prodotti come il Fritz box 74-90, un dispositivo all in one con cui il system integrator può allestire un ufficio in maniera professionale, permettendo all’utente business di comunicare in modo semplice e veloce. Ma anche il mercato delle telco resta per noi importantissimo. Anzi, si può dire che per tanti anni è stato per noi il primo canale fondamentale. In Italia ci sono tantissimi operatori regionali e oggi lavoriamo con una grande parte di loro. Anni fa abbiamo anche iniziato una collaborazione con Wind Infostrada, inizialmente valida per il mercato business per ma oggi anche per quello consumer. Siamo in partnership anche con Telecom Italia», evidenzia Garita.

Per quanto riguarda i rapporti con la distribuzione AVM Italia può vantare collaborazioni consolidate con alcuni dei nomi più noti del panorama, come Esprinet, Ingram Micro Italia e Allnet Italia. «A differenza di altri Paesi, in Italia abbiamo un forte focus sul canale dei cash & carry, dove i rivenditori comprano i prodotti che gli servono. Importantissima è in tal senso la nostra relazione con Esprinet, ma abbiamo avviato una partnership con Focelda, uno dei più grossi distributori del centro Sud, che possiede un gran numero di store. Abbiamo recentemente messo in piedi una collaborazione con Brevi, il distributore con la maggiore presenza di cash & carry nel Nord Italia. Collaboriamo strettamente con questi cash & carry con iniziative di vario tipo, in modo che il rivenditore abbia la possibilità di parlare direttamente con il nostro personale. In questo modo possiamo soddisfare tutte le loro richieste, che non mancano mai viste le complessità esistenti nel mercato b2b. Posso dire che inizialmente eravamo soltanto un piccolo vendor per questi negozi, poi progressivamente la nostra presenza è aumentata».

Tanto che, attualmente, il vendor tedesco ha in programma il lancio di un Partner program: «Abbiamo già messo in atto con successo numerose attività sul territorio insieme ai nostri distributori, inoltre abbiamo organizzato dei webinar in cui i nostri ingegneri spiegano le caratteristiche tecniche dei nostri prodotti. Cerchiamo di essere anche presenti alle fiere tecnologiche più importanti e di sicurezza, così da essere vicino ai nostri partner. Nei prossimi mesi però sarà sicuramente lanciato un partner Program per i nostri reseller. AVM ha già da tempo un programma di canale in Germania; in parte quello italiano sarà ricalcato su quella base, adattandolo alle specificità del nostro mercato. La chiave fondamentale sarà quella di mettere a disposizione delle scontistiche specifiche, di offrire del materiale aggiuntivo e garantire un supporto migliore, specie per quelli coinvolti in progetti. Per noi sarà fondamentale, insomma, offrire un valore aggiunto ai nostri rivenditori», conclude il country manager.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade