Una soluzione WatchGuard limita l'accesso degli utenti al web | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Prodotti

Una soluzione WatchGuard limita l’accesso degli utenti al web

di Gianluigi Torchiani

28 Apr 2015

L’azienda ha presentato il suo nuovo sistema operativo Fireware per mezzo del quale ora sarà possibile controllare la quantità di dati a cui i dipendenti accedono e per quanto tempo

La RSA Conference di San Francisco è stata teatro di un importante annuncio da parte di WatchGuard Technologies, che ha presentato la nuova versione del suo sistema operativo Fireware. La caratteristica di questo software è quella di permettere il controllo della quantità di dati a cui i dipendenti hanno accesso, quando e per quanto tempo. L’esigenza nasce dal fatto, come si evince da uno studio redatto da due professori americani, che l’80% del tempo che in un’azienda si passa su Internet ogni giorno, non riguardi affatto il lavoro; questo problema si traduce in una perdita stimata, per le organizzazioni, di circa 4.500 dollari al giorno per ogni dipendente. Il vantaggio prodotto dal nuovo sistema operativo per una piccola azienda è quello di generare un impatto immediato sulla produttività. Inoltre, i benefici di Fireware si estendono anche alle funzionalità di accesso ospiti come, per esempio, delle realtà che operano nei settori hospitality e retail che, in questo modo, potranno impostare parametri per l’accesso degli ospiti a Internet in modo da evitare di incidere sulle prestazioni della rete a scapito di altri. Oltre alle funzioni di quota di tempo e dati, il nuovo sistema operativo consente agli amministratori di rete di impostare policy per i siti Web usando nomi e non numeri, compresa una funzionalità “wildcard” per coprire in modo conveniente diversi domini con una policy.

«La maggior parte delle aziende è consapevole che i dipendenti offrono migliori prestazioni se hanno la possibilità di svolgere una breve attività personale su Internet durante la giornata lavorativa, ma bisogna trovare il giusto compromesso – ha dichiarato Brendan Patterson, director of product management in WatchGuard -. La nostra nuova versione di Fireware OS 11.10 rende semplice per i professionisti IT impostare le quote di tempo e dati assicurando da un lato che i dipendenti siano contenti e dall’altro che la loro produttività non venga compromessa. La funzionalità wildcard, che permette di catturare collettivamente certi siti, offre ai professionisti IT enorme efficienza nell’impostare policy contro gruppi particolari di siti Web».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade