Una app italiana per scoprire il padiglione Mozambico | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Innovazione e solidarietà

Una app italiana per scoprire il padiglione Mozambico

di Gianluigi Torchiani

04 Ago 2015

Nasce una nuova app solidale per Expo progettata da alcune aziende torinesi per sostenere il progetto sociale “Reconstruir Moçambique”

Nasce Discover Mozambique, la nuova app solidale per Expo 2015 progettata da un gruppo di aziende torinesi e il contributo di CNH Industrial per sostenere il progetto sociale “Reconstruir Moçambique”. La app mobile è gratuita e offre cinque giochi a tema, un percorso video che porta alla scoperta del padiglione e newsfeed sugli eventi che riguardano il Mozambico direttamente dal Web; un contributo per essere attivi insieme al Mozambico e a Expo nel nutrire vite e coltivare sogni. Grazie a Discover Mozambique, i visitatori di Expo 2015 potranno conoscere un pezzo d’Africa, le sue tradizioni agricole e culturali, le sfide e le innovazioni, grazie a un contenuto attivo, dinamico e interattivo che aiuta a nutrire vite e coltivare sogni. Reconstruir Moçambique è un chiaro esempio di come la tecnologia mobile sia in grado di coinvolgere gli utenti in progetti social responsabili ed essere anche, in un contesto come quello di Expo, dei visitatori consapevoli e attivi. La app Discover Mozambique è stata sviluppata da Consoft Sistemi e in collaborazione con Ideal Comunicazione e Dooh.IT.

Queste tre aziende sono presenti nel padiglione con installazioni di digital signage, un tavolo interattivo e una mappa tematica e sono impegnate nello sviluppo di una strategia Web. La nuova app è disponibile per Android e iOS e contiene un video-percorso per visitare il padiglione del Mozambico con lettura di QRCode e un aggiornamento con news sul Paese a Expo direttamente dai social e dal Web. Attraverso la app è possibile, inoltre, raccogliere denaro per sostenere il progetto. La App è scaricabile a questo indirizzo.

«Alla sua sesta Expo internazionale, il Mozambico per la prima volta può presentarsi con tecnologie all’avanguardia – ha dichiarato Gilberto Cossa, vice Commissario del Governo del Mozambico – per raccontare la cultura e la varietà alimentare del Paese, dove l’agricoltura rappresenta l’asse portante dell’economia».

CNH Industrial con New Holland Agriculture e Iveco, sostengono il programma “Reconstruir Moçambique” che ha come obiettivo quello di migliorare la vita di centinaia di persone per mezzo di interventi di solidarietà. «Il nostro desiderio – ha detto Joel Libombo, Commissario per il Mozambico a Expo – è quello di dare spazio a nuove relazioni con il resto del mondo e possibilità di business matching. Siamo entusiasti di collaborare con CNH Industrial e di vantare installazioni all’avanguardia e integrate fra di loro, in cooperazione con tre aziende di Torino, città recentemente gemellata con Maputo, la nostra capitale». Il padiglione del Mozambico è visitabile su Internet a questo indirizzo. 

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Una app italiana per scoprire il padiglione Mozambico

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *