Tra Big Data e IOT, Hitachi DS chiama il canale per la Transformation dei clienti - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

REPORT

Tra Big Data e IOT, Hitachi DS chiama il canale per la Transformation dei clienti

di Redazione #Digital4Trade

07 Nov 2016

Forte di competenze industriali e IT, il vendor si propone come “ponte” per traghettare, insieme ai partner, le aziende verso un uso della tecnologia come servizio

Una tradizione sui Big Data e sulla loro gestione: un curriculum perfetto per Hitachi Data Systems per accreditarsi nel mondo dei dati e delle Operation Technology, ossia quel settore industriale che sempre più si sta avvicinando all’IT grazie ai sensori.

Ponendosi come ponte tra IT e OT, quindi, HDS si candida a essere protagonista di primo piano per lo sviluppo dell’IOT, al centro di quella Digital Transformation che sta letteralmente investendo il mercato. «Una trasformazione che parallelamente al mercato, sta coinvolgendo anche HDS stessa – dichiara Marco Tesini, country manager di HDS Italia -, dovendo coniugare le competenze acquisite in anni di esperienza nell’ambito industriale con quelle dell’IT, già parte del nostro DNA. Competenze che ora vogliamo fondere ancora di più per essere da guida nel settore dell’IOT. Trasformazione interna che seguiamo attraverso un apposito programma “Crescendo”, con il quale tendiamo a diventare un’azienda di ampio respiro, pronta ad abbracciare i – numerosi – altri ambiti che l’IOT sta sdoganando».

Il punto di forza enfatizzato da HDS è la conoscenza dei mercati, delle industry di riferimento, elemento essenziale per affrontare la Digital Transformation, che consiste proprio in un sistema che integra i dati aziendali e li rende disponibili, trasformandoli in vere e proprie informazioni utili al business se integrati in una piattaforma solida.

«La Digital Transformation non è solo scannerizzare documenti – avvisa infatti Cristiano Mezzadra, senior solution specialist di HDS Italia -. Certo le tecnologie facilitano il processo, ma la vera Digital Transformation passa soprattutto dai cambiamenti interni, della mentalità delle persone. È un nuovo paradigma che richiede alle aziende di porsi degli obiettivi, ripensare processi produttivi o di erogazione dei servizi, cercando di automatizzarli. Prevedendone, anche, l’utilizzo in mobilità, per migliorare la customer experience nella fruizione stessa di un servizio. Generando e dando informazioni in tempo reale e massimizzando i guadagni ed esplorando nuovi modelli di business.  Sempre con il dato al centro dell’ecosistema aziendale».

Su queste premesse, HDS si propone con la propria infrastruttura, caratterizzata da un’agilità tale da facilitare la governance dei dati, la loro mobilità e, in definitiva, la loro analisi. La tendenza dichiarata dal vendor è quella che chiama “federazione” delle soluzioni, ossia Convergenza e Iperconvergenza, sfruttando appieno il paradigma della virtualizzazione. Una strategia che HDS condivide con un ecosistema di partner, fatto di integratori internazionali, grandi e medi, ma anche realtà più locali, orientate ad offrire la tecnologia come servizio.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade

Tra Big Data e IOT, Hitachi DS chiama il canale per la Transformation dei clienti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *