Stonex, esaurita in pochi giorni la prima edizione limitata | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Stonex, esaurita in pochi giorni la prima edizione limitata

di Gianluigi Torchiani

07 Ago 2015

Ma Altroconsumo ha denunciato la società all’Authorithy con l’accusa di pratiche commerciali scorrette

A parte la fusione Wind-3 Italia, l’argomento più discusso nel mondo delle TLc italiane è senza dubbio il caso Stonex, complice anche la presenza di un personaggio pubblico come il presentatore e dj Francesco Facchinetti, testimonial e investitore nel progetto. Ma andiamo con ordine: da alcuni mesi a questa parte la società sta promuovendo un nuovo prodotto, uno smartphone a tiratura limitata dalle caratteristiche all’avanguardia e a un prezzo molto più basso di quelli prodotti dai nomi noti del settore (Apple, Samsung, ecc), sottolineando la natura italiana<. Un po’ la formula seguita dalla cinese One Plus con grande e inatteso successo. Nei mesi scorsi gli utenti, attratti anche dai video diffusi su Internet da Facchinetti, hanno dovuto effettuare via web un pre ordine per la prima edizione dello smartphone (ribattezzata Galileo), la cui vendita è poi effettivamente iniziata il primo agosto e si è poi conclusa rapidamente (nel giro di quattro giorni) per l’esaurimento delle scorte disponibili. Le spedizioni effettive dovrebbero partire dal prossimo 20 agosto.

Questa politica non è però piaciuta ad Altroconsumo, associazione indipendente di consumatori, che ha denunciato Stonex all’Autorità per la concorrenza sul mercato con l’accusa di pratiche commerciali scorrette. Denuncia che per ora non sembra far retrocedere l’azienda, che in un post su Facebook tuona contro le campagne denigratorie che avrebbero l’intento “di fermare con ogni forza il nostro progetto, il quale sta dando parecchio fastidio ed intaccando importantissimi interessi economici di gruppi multinazionali. Stiamo dimostrando che anche in Italia si può fare impresa, si può creare lavoro, si possono fare dei case di successo, si può sviluppare la creatività senza investimenti miliardari”. Nei prossimi giorni Stonex dovrebbe poi svelare il nome della nuova edizione limitata dello smartphone.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Stonex, esaurita in pochi giorni la prima edizione limitata

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *