Solair e Alleantia si alleano nelle soluzioni Internet-of-Things | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Nuove alleanze

Solair e Alleantia si alleano nelle soluzioni Internet-of-Things

di Gianluigi Torchiani

25 Nov 2014

Le due aziende italiane hanno stretto una partnership attraverso la quale offriranno soluzioni Internet-of-Things plug & play, industrial-grade, in particolare alle aziende manifatturiere

L’unione fa la forza. Così, Solair e Alleantia hanno siglato una nuova partnership che permetterà loro di offrire soluzioni Internet-of-Things, plag & play, industrial-grade che siano velocemente implementabili e dai costi contenuti, adatte a ogni tipo di esigenza richiesta dal cliente, in particolare alle aziende manifatturiere. Alleantia, attraverso la sua tecnologia software, permette a ogni tipo di dispositivo elettronico di trasformarsi in un oggetto connesso, Internet-Ready, molto velocemente e senza bisogno di intervenire sul dispositivo stesso. Per mezzo della piattaforma Cloud-Gate, offre un solo punto di integrazione, gestione e distribuzione dei dati di tutti i sistemi e apparati fisici dell’impresa, verso ogni tipo di applicazione, ma anche da ogni tipo di applicazione.

«Siamo molto contenti di avviare questa partnership con Solair, che punta principalmente alle aziende manifatturiere, di cui l’Europa e l’Italia in particolare sono ricche – ha affermato Antonio Conati Barbaro, Co-founder e CEO di Alleantia –. Il nostro obiettivo comune è portare velocemente ed efficacemente i benefici della Internet-of-Things nelle aziende, con minima invasività, senza sostituire dispositivi funzionanti e affidabili. La tecnologia software e i nuovi smart gateways di Alleantia permettono questo e rendono possibile alle piattaforme applicative come Solair di “parlare” velocemente e agilmente con qualsiasi dispositivo e sistema, e quindi sviluppare ancora più efficacemente soluzioni applicative ad alto valore aggiunto».

«Anche Alleantia, come Solair, è un’azienda italiana, che vede nell’IoT un mercato dalle enormi potenzialità – ha aggiunto Tom Davis, CEO di Solair -. Alleantia trasforma in pochi secondi qualsiasi dispositivo elettronico in un dispositivo connesso e intelligente. Allo stesso modo, la nostra tecnologia consente di sviluppare applicazioni IoT su misura partendo dai dati raccolti da questi dispositivi, il tutto in modo semplice, veloce, senza complessità. Insieme andremo a proporre soluzioni complete per l’IoT che consentano ai clienti di innovare il loro business e i loro processi, e creare nuovi servizi a valore sui loro prodotti o macchinari».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade