Samsung C34F791, un monitor per il mondo business: la recensione - Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Recensione interattiva

Samsung C34F791, un monitor per il mondo business: la recensione



Il display da 34 pollici della casa sudcoreana ha un pannello curvo per stancare meno gli occhi e migliorare produttività e multitasking. Ecco in che modo

Paolo Longo

25 Nov 2016


Samsung non è nuova a schermi curvi: dal salotto all’ufficio il passo è più breve di quello che si pensi, tanto da poter integrare le stesse innovazioni dei televisori su un oggetto pensato per un pubblico totalmente diverso. Il monitor C34F791, disponibile a breve, è il punto più alto raggiunto dalla multinazionale coreana quando si parla di donare al professionista uno strumento di qualità per svolgere il proprio lavoro senza affaticare la vista anche sul lungo periodo. Da un rigoroso processo di valutazione, la certificazione TüV Rheinland attesta che la curvatura stanca meno l’occhio rispetto a quanto si verifica nel caso degli schermi piatti o di altri monitor tipicamente “flat”. Grazie alla tecnologia Flicker Free di Samsung e alla modalità Eye Saver, che riducono le emissioni di luce blu causa dell’affaticamento oculare, è possibile godere di alti livelli di comfort durante l’utilizzo della periferica, che si adatta alla curva naturale dell’occhio umano.

Le specifiche tecniche

Il Samsung C34F791 ha un design elegante ed estremamente funzionale. Regolabile sia in altezza che angolazione, sul retro presenta un comparto dedicato alla raccolta dei cavi, così da ingombrare il meno possibile. Inoltre, come sulla serie precedente consumer, attraverso un piccolo controller si accede al menu delle impostazioni che prevede, tra l’altro, l’opzione Picture-by-Picture, con cui collegare due sorgenti diverse (grazie agli ingressi HDMI e Display Port) e usare, ad esempio, un notebook e una workstation contemporaneamente, eliminando così la necessità di un doppio schermo. Multitasking all’ennesima potenza.

La diagonale da 34 pollici gode di uno screen ratio di 21:9 ultra wide, perfetto per il multitasking anche con una sola macchina. La divisione dello schermo in due finestre restituisce una visuale prospettica di 20 pollici per sezione, in pratica come avere due monitor affiancati ma con il vantaggio di gestire applicazioni e finestre all’interno di una singola interfaccia, disponibile agli spostamenti di elementi, copia-incolla e così via.

A chi si rivolge

Il pubblico di riferimento è quello dei professionisti che lavorano su grandi quantità di dati. Pensiamo alla forza commerciale ma anche a coloro che gestiscono analytics, dati finanziari e studi tecnici. La soluzione, per caratteristiche e versatilità, consente davvero di risparmiare sull’acquisto di un secondo display e di ottimizzare spazi e contesti. Il Samsung C34F791 arriverà a gennaio al prezzo di 1.099 euro.