Ricoh si rafforza nella stampa 3D grazie a Leapfrog | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nuove alleanze

Ricoh si rafforza nella stampa 3D grazie a Leapfrog

di Gianluigi Torchiani

30 Gen 2015

Siglata una partnership con Leapfrog 3D Printers che consentirà a Ricoh di specializzarsi ancora di più sulla stampa 3D diventando il rivenditore per il Belgio, la Germania, l’Olanda e il Regno Unito

Rivenditore dei servizi e supporto alle soluzioni di Leapfrog; è quello che Ricoh Europe diventerà grazie all’accordo siglato con Leapfrog 3D Printers; inoltre, Ricoh sarà anche il rivenditore ufficiale in Europa della stampante Leapfrog Creatr HS e di altri modelli e fornirà il supporto completo per le stampanti 3D di Leapfrog con la possibilità di unire le soluzioni 3D nei contratti attuali. Inizialmente la partnership riguarderà Belgio, Germania, Olanda e Regno Unito. Questa partnership arriva in seguito all’annuncio dello scorso settembre in cui Ricoh ha lanciato una nuova strategia per la stampa 3D che includeva l’apertura di due “Ricoh Rapid Fab” in Giappone per offrire servizi di stampa 3D e attuare ricerca e sviluppo nelle tecnologie e nelle applicazioni sempre in quest’ambito. Ricoh è sempre stata impegnata nello sviluppo di test di stampa per i produttori di stampanti 3D e questo ulteriore passo verso questo mercato è la normale conseguenza dell’impegno di Ricoh in questo settore.

«A seguito dei continui sviluppi della stampa 3D, i clienti Ricoh di tutta Europa stanno iniziando a valutare il potenziale ruolo di questa tecnologia a supporto delle proprie attività – ha sottolineato Olivier Vriesendorp, director, product marketing di Ricoh Europe -. La partnership con Leapfrog 3D Printers unisce le stampanti 3D alle competenze di Ricoh nel settore dell’Istruzione, mettendo così a disposizione del mercato servizi completi che aiutano le aziende a implementare la stampa 3D. La partnership rappresenta un ulteriore passo avanti nello sviluppo del business di Ricoh della stampa 3D con l’obiettivo di rispondere alle esigenze dei clienti anche in questo ambito». Le due società inizialmente si focalizzeranno sul settore dell’istruzione per poi proseguire nel settore ingegneristico e manifatturiero.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Ricoh si rafforza nella stampa 3D grazie a Leapfrog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *