«Persone, idee, canale», la scommessa italiana di Fortinet | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Casi di successo

«Persone, idee, canale», la scommessa italiana di Fortinet

di Marco Maria Lorusso

28 Mar 2015

Stanno crescendo come pochi in un contesto complesso come quello italiano. Stanno crescendo grazie soprattutto al canale, stanno cambiando gli equilibri del mercato. A tu per tu con Fortinet e i suoi uomini dei record. In questa prima intervista Cesare Radaelli, Channel Manager racconta come e perché stanno vincendo la loro scommessa… sicura insieme ai partner

Il tema della sicurezza informatica campeggia sempre di più nei media di tutto il mondo, di pari passo con l’aumentare degli attacchi del cybercrime, che colpisce imprese di tutti i settori e di tutte le dimensioni, ma anche governi e Pubblica amministrazione. Ma dove ci sono rischi ci sono anche gli investimenti e, infatti, seppure con velocità e modalità differenti, da alcuni anni si sta assistendo a una moltiplicazione delle spese aziendali in protezione dalle minacce informatiche.  Lo conferma Filippo Monticelli, country manager italiano di Fortinet, leader mondiale nella fornitura di soluzioni per la sicurezza di rete ad alte prestazioni, che spiega la particolare strategia adottata nel contesto nazionale: «Negli ultimi tre anni abbiamo vissuto una crescita costante sul mercato italiano, con numeri che confermano la bontà della nostra strategia. Abbiamo infatti incrementato significativamente il nostro organico a livello nazionale, raggiungendo una dimensione importante per quanto riguarda il mercato della security. In particolare, noi lavoriamo al 100% tramite il canale, ma abbiamo investito su delle figure di account manager, che svolgono un’importante attività di supporto dei partner, in particolare nelle aree medium enterprise e nel large enterprise. Abbiamo anche accresciuto in maniera significativa le professionalità sistemistiche e tecniche presenti all’interno dell’azienda». Ma il motore più potente dei record di  Fortinet nel nostro Paese è il canale, così come conferma in questa intervista Cesare Radaelli, Channel Manager della società. Il manager inaugura in questo spazio, una serie di reportage dedicati al racconto e all’analisi di uno dei più interessanti casi di successo sul mercato di casa nostra. 

 

 

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente