«Partner sul territorio e canale come chiave di volta», l'opportunità di SSD e CrossTime | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Filiere di valore

«Partner sul territorio e canale come chiave di volta», l’opportunità di SSD e CrossTime

di Marco Maria Lorusso

06 Mag 2014

La soluzione per la gestione delle commesse di CrossTime immessa sul mercato da SSD è stata creata per i partner che vogliono offrire ai propri clienti un supporto concreto ai manager delle aziende e supportare il proprio business

Il canale indiretto ha una marcia in più per sostenere il proprio successo grazie alle strategie di SSD e alla soluzione per la gestione delle commesse CrossTime. Una piattaforma innovativa studiata per tutti i partner che vogliono supportare i loro clienti per mezzo di un prodotto che sia in grado di sostenere i manager delle aziende controllando l’andamento economico delle commesse e confrontandolo con una dashboard grafica intuitiva, i valori attuali di costi e ricavi con quelli che si ipotizzano a preventivo. Grazie a CrossTime e alle sue caratteristiche di intuitività, configurazione semplice e possibilità di utilizzarla in mobilità, punti di forza della soluzione, il business del cliente viene sostenuto con forza.

“Grazie al nostro modello di business – ha sottolineato Oscar Padrin, fondatore di SSD e amministratore unico di AGS S.p.A. – il ruolo dei professionisti Ict locali diventa sempre più centrale e strategico. Stiamo selezionando rivenditori su tutto il territorio nazionale interessati a proporre la nostra soluzione per l’Activity Performance Management, CrossTime, nelle molteplici realtà aziendali del nostro Paese. CrossTime è stata sviluppata per permettere alle imprese di aumentare la propria competitività mediante l’ottimizzazione dei processi di business, una maggiore produttività ed efficienza del lavoro delle persone, un migliore controllo dei costi e rendendo più efficaci le decisioni del management con informazioni più affidabili e tempestive”.

Saper gestire il successo delle imprese per governare le attività di business durante l’esecuzione delle commesse è oggi molto importante. L’obiettivo di SSD è proprio quello di affiancare il proprio canale indiretto per dare la maggior garanzia di un risultato positivo. CrossTime è in grado di porre al centro la massima cura dell’usabilità per l’utente finale ed è una soluzione facilmente veicolabile dal canale indiretto sui vari mercati verticali legati alla gestione delle commesse e del tempo delle risorse, anche in situazioni di mobilità.

“Crediamo davvero molto nella proposizione di CrossTime attraverso il canale indiretto ha aggiunto Padrin – ed è per questo che siamo alla ricerca di rivenditori. Ci presentiamo a loro con l’obiettivo di supportarli al meglio, offrendo una soluzione di ultima generazione nell’ambito dell’Activity Performance Management tramite la quale le aziende “utenti finali” potranno incrementare di molto il loro livello di efficienza e competitività. I partner che ci sceglieranno saranno in grado fin da subito, grazie a SSD, di assicurare in questo specifico e potenzialmente ricco mercato dell’Activity Performance Management la massima professionalità e competenza ai propri clienti, due fattori fondamentali per poterli aiutare nello sviluppo del proprio business e per garantire loro tutto il supporto necessario”.

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente