Orange Business Services scelta per proteggere i device del ministero degli Esteri belga | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Security

Orange Business Services scelta per proteggere i device del ministero degli Esteri belga

di Gianluigi Torchiani

10 Apr 2015

I funzionari del Servizio Pubblico Federale degli Affari Esteri del Belgio avranno i dispositivi mobili protetti grazie alla soluzione di mobile device Management MobileIron

I funzionari del Servizio Pubblico Federale degli Affari Esteri del Belgio operano a tutela dei cittadini belgi in tutto il mondo utilizzando dispositivi mobili. Proprio per questo il tema della sicurezza per i device diventa fondamentale per poter tutelare le informazioni. Per raggiungere questo scopo, è stata scelta Orange Business Services, il ramo di Orange dedicato ai servizi B2B che lavora come operatore di telecomunicazioni ed è anche integratore di soluzioni IT e sviluppatore di applicazioni, che avrà il compito di proteggere i dispositivi mobili attraverso la sua soluzione avanzata di Mobile Device Management, basata sulla piattaforma Mobilelron e gestita e ospitata sul cloud Orange. Si ottiene così uno spazio di lavoro sicuro in mobilità nell’ambito della trasformazione digitale del Ministero; la soluzione, infatti, estende le policy di sicurezza di desktop e laptop a smartphone e tablet senza che le policy di sicurezza dell’organizzazione vengano compromesse. Grazie a Orange Mobile Device Management, il dipartimento IT può definire le policy per la mobilità a prescindere dal fatto che vengano utilizzati dispositivi mobili iOS, Android o Windows. La soluzione, infatti, consente solo ai dispositivi conformi alle politiche aziendali di accedere alla posta elettronica, alle applicazioni e ai dati critici; con Orange Mobile Device Management, il Ministero degli Affari Esteri del Belgio può semplificare la sua presenza mobile per mezzo di una sola soluzione end-to-end che è in grado di coprire tutte le sedi presenti nel mondo.

«La gestione e la protezione dei dati aziendali su dispositivi mobili è una priorità assoluta per le multinazionali e gli enti pubblici come il Ministero degli Affari Esteri del Belgio che ha scelto proprio Orange Business Services per fornire un servizio gestito per questo progetto così sensibile. La soluzione Orange Mobile Device Management è estremamente affidabile e consente ai dipendenti di accedere in modo sicuro ai dati aziendali da qualsiasi smartphone e tablet. Questo è un passo fondamentale per la trasformazione digitale del Ministero degli Affari Esteri del Belgio, e forniremo al Ministero un ambiente di lavoro completamente gestito e virtualizzato entro il prossimo futuro», è stato il commento di Helmut Reisinger, vice presidente esecutivo internazionale di Orange Business Services.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Orange Business Services scelta per proteggere i device del ministero degli Esteri belga

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *