Nel 2016 gli investimenti IT aziendali si faranno più concreti | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Analisi

Nel 2016 gli investimenti IT aziendali si faranno più concreti

di Gianluigi Torchiani

16 Mag 2016

3CX ha analizzato l’andamento delle principali tendenze che riguardano il mondo dell’ICT

Quali sono le principali tendenze con cui deve fare i conti del mondo dell’Ict? Il vendor 3CX, in una sua recente ricerca, ha provato a mettere in fila le principali. Ad esempio la digitalizzazione: quest’ultima ha portato una trasformazione dei processi aziendali grazie a soluzioni IT innovative, ma le infrastrutture IT attualmente esistenti bastano per questo tipo di trasformazione oppure bisogna adottare soluzioni che siano in grado di supportare le applicazioni e i sistemi esistenti? Il punto, secondo 3CX, è che le aziende presto dovranno confrontarsi con il problema dell’integrazione. Adattare l’infrastruttura IT interna potrà essere un problema per imprese di ogni dimensione; Per quanto riguarda il tema della sicurezza, la tutela dei dati attraverso tecnologie come il cloud computing ha generato preoccupazioni ma, secondo 3CX, la sicurezza IT ha fatto grandi passi avanti a ogni livello.

Lavorare nel cloud determina vantaggi in termini di costi e prestazioni, ma nonostante questo, sono ancora diverse le aziende che utilizzano infrastrutture e sistemi installati on premise per una maggior sicurezza e per non dover rinunciare a infrastrutture tradizionali. Poi c’è la mobilità, che è parte ormai del nostro quotidiano; le aziende incoraggiano il Byod per incrementare la produttività e questo ha portato i produttori a sviluppare soluzioni per le comunicazioni attraverso piattaforme mobile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda il video, oggi nelle imprese è più facile trovare hardware e sistemi per videoconferenze piuttosto che tavoli da lavoro perché fanno risparmiare sui costi. Non a caso oggi l’uso di strumenti per videoconferenze via Web e la tecnologia WebRTC hanno un forte potenziale nel futuro. Ma non bisogna dimenticare la telefonia IP: nel prossimo futuro le comunicazioni aziendali subiranno un’evoluzione verso le infrastrutture IP aprendo la strada a nuove forme di comunicazione che aiuteranno la collaborazione all’interno delle aziende.

Complessivamente, conclude l’analisi del vendor, il 2016 sarà un anno interessante per il panorama Ict, tanto che le aziende impiegheranno concretamente soluzioni nate dalle tendenze degli anni passati. La sicurezza IT sarà sicuramente tra le priorità di ogni settore e chi saprà essere più innovativo e focalizzato sulla qualità e sui servizi da offrire, riuscirà a creare nuovo business.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade