Modello di vendita misto e valore per i partner, il caso Talentia Software | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Software

Modello di vendita misto e valore per i partner, il caso Talentia Software

di Marco Maria Lorusso

30 Set 2014

In certe nicchie dell’IT è ancora possibile prosperare, anche in un momento di crisi come quello attuale. È quanto dimostra la vicenda di Talentia Software Italia, attiva nello sviluppo di soluzioni volte a migliorare le performance aziendali nella gestione economica e finanziaria e delle risorse umane.

I software Talentia dedicati al Corporate Performance Management (CPM) consentono di ottimizzare e integrare i processi di pianificazione, budget, reporting e bilancio consolidato in un’unica piattaforma aziendale. Per quanto riguarda il segmento delle HR, Talentia HCM si basa su un’architettura modulare e scalabile, che permette di avere sempre una visione chiara e attendibile sul modo in cui le risorse umane si inseriscono e agiscono all’interno dell’organizzazione.

Come ha raccontato Marco Bossi, direttore generale di Talentia Software“ “Siamo presenti in aziende italiane di tutti i settori che hanno una forte presenza internazionale. Le stesse materie di cui ci occupiamo, d’altronde, hanno una vocazione di questo tipo, perché fondamentalmente si tratta di processi slegati dall’aspetto amministrativo di un singolo Paese e che i nostri software consentono di gestire”. 

Le soluzioni Talentia sono perciò presentate come lo strumento ideale per le organizzazioni che utilizzano modelli gestionali articolati e multidimensionali, come gruppi societari e aziende multi business, che però non necessitano di vere e proprie soluzioni su misura. In Italia, attualmente i clienti serviti sono attualmente 500 e come racconta Bossi, non mancano spazi di sviluppo, in particolare nelle risorse umane:“In Italia il 90% delle volte andiamo a sostituire Excel, quindi è chiaro che sino al nostro arrivo non si è investito adeguatamente. Noi ci proponiamo come un partner che può aiutare le aziende a migliorare le proprie performance, con una migliore gestione degli indicatori finanziari e delle risorse umane”.

Il modello di vendita di Talentia software è misto, ossia per il 50% diretto e l’altro 50% indiretto. I partner di canale maggiori sono sostanzialmente due: Adp Italia nell’area delle risorse umane e dallo scorso anno Formula per l’area performance management, ma accanto a questi partner principali ce ne sono anche alcuni minori. Una nuova importante partnership dovrebbe essere annunciata a breve, ma Talentia esclude per il futuro una forte moltiplicazione del numero dei partner, ritenuta inadatta al modello di business societario.

Per ora i numeri sembrano dare ragione all’azienda, che dal 2009 a oggi ha conosciuto un tasso di crescita del 20% annuo, raggiungendo un fatturato di 54 milioni di euro nel 2013 e con la previsione di uno sviluppo a due cifre nel 2014.  “Per quanto riguarda le strategie per il 2015, l’attenzione sarà focalizzata sempre sull’attività di R&S per avere un’offerta che garantisca tempi rapidi d’implementazione e per offrire soluzioni che soddisfino le richieste di mercati in continua evoluzione, unita all’ulteriore espansione del business a livello nazionale,” conclude Bossi. Tra le novità, a novembre Talentia metterà a disposizione la nuova release di HCM (9.1), che consolida l’attenzione  verso la mobility e il mondo social, con nuove funzioni per le organizzazioni, tra cui l’introduzione della nuova funzionalità di Multi-Posting, che consente di effettuare ricerche di personale su più siti specializzati contemporaneamente.

 

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente