Microsoft si accorda con Esprinet: «Via al CSP e al cloud a valore di V-Valley» | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Breaking News

Microsoft si accorda con Esprinet: «Via al CSP e al cloud a valore di V-Valley»

di Marco Maria Lorusso

24 Feb 2016

Esprinet imprime una nuova accelerazione alla sua interpretazione del fenomeno cloud con l’apertura al programma Cloud Solution Provider di Microsoft. Un’annuncio che cambia gli equilibri del mercato e porta V-Valley a diventare riferimento chiave per Office 365, la piattaforma PAAS e IAAS Azure, Dynamics CRM Online e la piattaforma per la gestione sicura dei device mobili Enterprise Mobility Suite

A poco meno di una settimana dal clamoroso annuncio dell’acquisizione di EDSlan, Esprinet non molla la presa e rilancia con una nuova, decisiva, accelerazione questa volta nella sua interpretazione del fenomeno cloud.

Microsoft Italia ha infatti annunciato un nuovo accordo di collaborazione proprio con Esprinet, focalizzato sulla distribuzione di tecnologia cloud sul territorio italiano, con l’obiettivo di raggiungere in modo sempre più capillare le aziende del Belpaese accelerandone il processo di adozione del Cloud Computing e di conseguenza accompagnandole in un percorso di crescita flessibile.

Dalle parole ai fatti al centro del nuovo accordo, che rientra nel programma internazionale Cloud Solution Provider (CSP), alcune soluzioni principe che ben esprimono l’impegno di Microsoft per accompagnare le aziende a raggiungere obiettivi sempre più sfidanti in un mondo mobile first, cloud first, ovvero la suite di produttività cloud Office 365, la piattaforma PAAS e IAAS Azure, la soluzione per un intelligent customer engagement Dynamics CRM Online e la piattaforma per la gestione sicura dei device mobili Enterprise Mobility Suite. Obiettivo del programma CSP di Microsoft è infatti quello ai aiutare i Partner a rafforzare la relazione con le aziende clienti e ad ampliare le proprie opportunità di business puntando sul Cloud e consentendo loro di fornire in modo diretto e flessibile soluzioni cloud di qualità enterprise. 

Una svolta che era nell’aria come nell’aria era la forte sferzata che il cloud stava imponendo a tutto il canale fin dalle prime luci di questo 2016. Come confermava qualche settimana fa lo stesso Osservatorio Cloud e ICT as a Service del Politecnico di Milano, “il mercato è ormai pronto e gli operatori dell’offerta hanno capito che la domanda delle imprese è troppo consolidata e pressante per non essere affrontata con una strategia precisa”. Un richiamo la cui eco è risuonata forte anche nella sala del recente incontro #Distriboutique, organizzato da Digital4Trade con i top Distributori italiani. Nel corso della recente tavola rotonda era infatti emerso come lo stesso ruolo del distributore fosse ormai di fronte alla necessità precisa di scegliere una strada coerente ma decisa di fronte all’IT che diventa servizio. Ecco la risposta di Esprinet.

 

V-Valley e il valore del cloud

Queste soluzioni entrano ora a far parte della strategia di sviluppo dell’offerta affidata a V-Valley, Distributore a valore aggiunto di prodotti, servizi e soluzioni informatiche complesse del Gruppo Esprinet. I rivenditori appartenenti al Microsoft Partner Network possono sviluppare un nuovo modello di business, contrattualizzando direttamente con il proprio cliente il diritto di utilizzare tali prodotti in modalità cloud, insieme a propri servizi a valore che includono installazione, migrazione, supporto, formazione e sviluppo di soluzioni per esempio di security e di collaborazione, fatturandoli secondo un canone ricorrente. A supporto dei rivenditori, Esprinet metterà a disposizione sul proprio marketplace le soluzioni cloud di Microsoft e una serie di servizi abilitanti che spaziano dal supporto alla formazione commerciale e tecnica, dalla contrattualistica in italiano alla condivisione di best practice ed esperienze di successo.

La rinnovata partnership tra Microsoft ed Esprinet, (che Digital4Trade segue da tempo con grande attenzione ndr.) che si somma a precedenti accordi consolidati negli anni, intende quindi ampliare le opportunità per gli attori del canale, consentendo loro di crescere puntando sul Cloud attraverso un modello che implica una relazione più diretta con i clienti in una logica di maggiore fidelizzazione. Obiettivo principale è aiutarli ad approcciare in modo più efficace e flessibile soprattutto il mercato delle PMI. Allo stesso tempo, quindi, le aziende italiane, in primis quelle di piccole dimensioni che costellano l’Italia, potranno far leva su partner competenti radicati sul territorio per dar vita a progetti d’innovazione sfruttando le potenzialità del Cloud Computing.

Vincenzo Esposito, Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa e Partner di Microsoft Italia

“Siamo entusiasti di stringere un nuovo accordo con un partner strategico come Esprinet con l’obiettivo di sostenere la competitività del canale ICT e di raggiungere in modo più capillare le aziende italiane per accompagnarle nel proprio percorso d’innovazione e crescita. Grazie al nostro ecosistema di partner sul territorio siamo in grado di offrire consulenza e soluzioni su misura e unendo le forze con un distributore del calibro di Esprinet siamo sicuri di poter ulteriormente accelerare un’adozione pervasiva del Cloud Computing a vantaggio dell’intero Sistema Paese”, ha dichiarato Vincenzo Esposito, Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa e Partner di Microsoft Italia.

 

 

 

Alessandro Cattani, Esprinet
“Esprinet è onorata di ampliare la propria partnership con Microsoft entrando a far parte del programma Cloud Solution Provider, che rappresenta una novità assoluta per il mercato della distribuzione. Riteniamo che questo nuovo programma comporterà nei prossimi anni una profonda revisione dei modelli relazionali tra vendor, distributore, rivenditore e cliente finale. Esprinet vuole giocare da subito un ruolo da protagonista”, ha commentato Alessandro Cattani, CEO Esprinet Group.

Con l’obiettivo di promuovere la formazione dei rivenditori e aiutarli a cavalcare con efficacia gli attuali trend tecnologici, Cloud Computing in primis, Microsoft ed Esprinet hanno organizzato il Microsoft Cloud Bootcamp, che si terrà il 1° Marzo 2016 presso lo spazio di co-working Talent Garden Milano Calabiana (Via Arcivescovo Calabiana 6, MI) e durante il quale i rivenditori avranno anche modo di approfondire i risvolti del nuovo accordo e i vantaggi del programma Cloud Solution Provider.  E’ possibile registrarsi all’evento scrivendo all’indirizzo cloudlogin@esprinet.com

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente