Il record di WatchGuard, crescita a due cifre in Italia | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Numeri

Il record di WatchGuard, crescita a due cifre in Italia

di Marco Maria Lorusso

24 Lug 2013

Continua l’interessante progressione di WatchGuard in Italia. La società protagonista nel mondo della security chiude il fatturato dei primi sei mesi in netta crescita, con oltre il 15% di incremento anno su anno. Paga il focus sul canale a valore

In crescita… e a doppia cifra per giunta. Le difficoltà del mercato italiano e non solo non spaventano WatchGuard che continua a macinare record. Ultimo in ordine di arrivo il numero del fatturato dei primi sei mesi:15% di incremento anno su anno. 

L’andamento positivo della società protagonista nel mondo della security in Italia è superato in Europa solo dalla Germania. Per la fine del 2013 il vendor statunitense si attende di chiudere in linea su questo stesso tasso di crescita che ha caratterizzato la prima parte dell’anno.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati che stiamo conseguendo” dichiara Fabrizio Croce, Area Director SEMEA di WatchGuard Technologies. “Abbiamo incrementato il nostro supporto ai partner e lavorato strettamente con i nostri distributori; abbiamo inoltre ripreso in carico alcuni nostri rivenditori magari da tempo non più contattati, offrendo loro training, supporto e affiancamento nei progetti. Il canale si sta finalmente accorgendo che la security è un business molto interessante, in crescita, ma necessita di competenza e di un vendor serio in grado di seguire il reseller a 360 gradi, dalla proposizione all’installazione, al supporto post vendita. WatchGuard è l’unico produttore ad avere il supporto in  Italia (in lingua italiana) e un’ampia offerta di formazione e supporto on site in caso di progetti significativi”.

“I prodotti WatchGuard – spiega Croce – portano alle PMI le tecnologie normalmente utilizzate in ambito enterprise ma a costi contenuti, e al mercato mid-enterprise offrono una soluzione UTM estremamente semplice, efficace e performante a una frazione dei costi fino ad ora abituati a spendere. Proprio per questo, in un periodo di contrazione dei budget, abbiamo ottenuto il nostro record di vendite di macchine della Serie XTM 8, principalmente dedicate appunto al mercato Mid-Enteprise ed Enterprise.”

 

 

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. Direttore Responsabile #Digital4Trade #Sergente