Il networking di Zyxel sposa il cloud Nebula | Digital4Trade
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Prodotti

Il networking di Zyxel sposa il cloud Nebula

di Gianluigi Torchiani

11 Nov 2016

Il vendor ha reso disponibile una nuova tecnologia progettata per gestire tutti i wireless, switch e dispositivi di sicurezza, così da soddisfare le esigenze del mondo PMI

Zyxel, specializzata nelle tecnologie di networking a banda larga, cavalca l’onda del cloud e presenta Nebula. Nel dettaglio, si tratta di una soluzione cloud-based progettata per gestire tutti i wireless, switch e dispositivi di sicurezza. L’obiettivo è facilitare le aziende nella gestione delle molteplici reti da remoto, aumentando così la produttività del personale e l’elasticità del business. Infatti, Nebula consente ai rivenditori e agli utenti finali di trasferire le proprie infrastrutture e applicazioni sulla nuvola, utilizzando la loro rete wireless e cablata, attraverso una semplice licenza. Inoltre, la soluzione targata Zyxel permette di gestire più siti on-demand e di replicare facilmente le configurazioni multi-sito. Per esempio, i clienti potranno coordinare il loro intero network grazie a un’unica e sicura piattaforma online, oppure lasciare il controllo ai loro partner rivenditori.

Come ha spiegato Lee Marsden, presidente di Zyxel Europa «Con Nebula sfidiamo il modello di business tradizionale da sempre associato alle reti wireless e cablate. Tutte le applicazioni di business si stanno muovendo verso il cloud e la tendenza del cloud networking sta crescendo velocemente. Nebula elimina l’onere di dover praticare prezzi complicati per i prodotti e per il loro aggiornamento, installazioni complesse e competenze specifiche richieste al cliente, portando anche le SMB a pensare a una soluzione wireless cloud, risorsa su cui fino ad oggi non potevano contare a causa di prezzi fuori dalla loro portata. Questo consentirà ai rivenditori di poter diventare fornitori di servizi, andando a modificare il concetto prodotto-prezzo per spostarsi verso una nuova offerta di soluzione-servizio, grazie al fatturato annuo rinnovabile secondo il modello “più cresci, più paghi”». I device Nebula possono essere configurati utilizzando le app iOS o Android Nebula Mobile, usando QR code per registrare automaticamente i dispositivi, in modo che siano automaticamente individuati dal cloud.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade

Il networking di Zyxel sposa il cloud Nebula

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *