Hp e Autodesk collaboreranno insieme sulla stampa 3D | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Autodesk

Hp e Autodesk collaboreranno insieme sulla stampa 3D

di Gianluigi Torchiani

05 Dic 2014

Come primo passo, Hp integrerà Autodesk Spark nella propria piattaforma Multi Jet Fusion.

Un accordo importante tra due colossi in un mercato che sta crescendo rapidamente: Autodesk e HP , già da tempo alleate in altri comparti, hanno annunciato l’avvio di una collaborazione per innovare il mercato della stampa 3D. L’annuncio è stato dato in un comunicato scritto a quattro mano da Samir Hanna, Vice President and General Manager, Consumer and 3D Printing di Autodesk e Scott Schiller, WW Business Director di HP, 3D Printing. «Autodesk e HP allineano le proprie offerte per avanzare la stampa 3D e favorire una nuova rivoluzione industriale che cambierà il modo in cui progettiamo e produciamo le cose. Condividiamo l’obiettivo di fornire tutti i benefici della stampa 3D come ad esempio maggiore velocità, qualità e affidabilità », si legge nella nota congiunta.

In buona sostanza, Hp integrerà Autodesk Spark nella propria piattaforma Multi Jet Fusion. Spark fornisce a produttori hardware, sviluppatori software e scienziati di materiali gli elementi fondamentali per continuare a esplorare i limiti della tecnologia per la stampa 3D. Questo dovrebbe permettere a HP du amplia ulteriormente le potenzialità innovative della stampante Multi Jet Fusion, fornendo agli utenti accesso a numerosi strumenti sofisticati, come ad esempio la progettazione basata sui vincoli per creare e produrre con diversi materiali e proprietà in un’unica volta.

«Abbiamo appena iniziato a beneficiare delle potenzialità della produzione additiva e, con l’integrazione di Spark con la tecnologia Multi Jet Fusion, desideriamo permettere a un numero sempre maggiore di persone di integrare la stampa 3D nei propri processi di progettazione e produzione. Insieme, inaugureremo la nuova era della produzione potenziata dalla stampa 3D », concludono Hanna e Schiller.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade