GFI WirelessSentry aiuta le PMI a gestire le reti wireless | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Security

GFI WirelessSentry aiuta le PMI a gestire le reti wireless

di Marco Maria Lorusso

02 Apr 2014

Presentata una nuova soluzione dai costi accessibili che permette alle PMI di usufruire di prestazioni Wi-Fi allo stesso livello di quelle Enterprise

Nuove prestazioni e protezione dalle minacce sono le caratteristiche offerte dalla nuova soluzione basata su cloud presentata da GFI Software che permette di monitorare, gestire e proteggere le reti wireless indipendentemente dal tipo di hardware di rete preinstallato. Si chiama GFI WirelessSentry e utilizza un sensore che si installa sui pc, vicino agli access point ed è collegato a una console Web-cloud. Per mezzo di questo sensore, WiSe riconosce e monitora le reti wireless e i punti di accesso attraverso una dashboard compatibile con i principali browser. GFI WiSe si può installare su sistemi già esistenti eliminando così costi hardware aggiuntivi permettendo agli amministratori di rete di poter tenere sotto controllo tutti i dispositivi connessi, è contemporaneamente un efficace strumento di security perché impedisce gli accessi indesiderati alla rete e garantisce una protezione da rischi e minacce; inoltre, GFI WiSe è una soluzione gestibile centralmente, sicura e dai costi contenuti, ideale per le Piccole e Medie Imprese.

Una recente ricerca condotta da Opinion Matters (US) ha rivelato che le PMI hanno l’esigenza di una gestione delle reti Wi-Fi, infatti, il 97% degli intervistati utilizza dispositivi personali per connettersi alla rete aziendale. E’ uno dei motivi per cui il fenomeno BYOD ha reso il problema della sicurezza ancora più importante, anche considerando il fatto che il 20% degli intervistati ha ammesso di non utilizzare nessuna misura di sicurezza sul proprio dispositivo; diventa quindi determinante per chi gestisce le reti in azienda poter operare agevolmente attraverso la trasparenza e assicurare un alto livello di protezione di fronte all’aumento di device connessi alla rete.

Le caratteristiche principali di GFI WiSe rispondono a queste esigenze e si possono sintetizzare in pochi punti: approccio agnostico rispetto a fornitori e AP; gestione da remoto delle reti Wi-Fi; valutazione e rilevamento delle vulnerabilità wireless; controllo dell’utilizzo di banda; opzione VIP; alert in tempo reale.

“GFI WiSe è uno strumento indispensabile per monitorare, gestire e rendere sicure le reti wireless – ha sottolineato Sergio Galindo, general manager Infrastructure business unit di GFI Software -. Le sue funzionalità avanzate riducono i tempi di inattività e permettono di gestire le reti da remoto, individuando le intrusioni da access point e da dispositivo per prevenire minacce e vulnerabilità sui client; un modo semplice e diretto di controllo e gestione dei network a un prezzo ragionevole”.

Marco Maria Lorusso

Servitore della penna, la fatica come vocazione. Pugile e Medievalista mancato. Divoratore di BritPop e Dylan Dog, papà di Gaia Maria e Riccardo. #Sergente