Fine del supporto a Windows server 2003, arriva una soluzione targata Stormshield | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sicurezza

Fine del supporto a Windows server 2003, arriva una soluzione targata Stormshield

di Gianluigi Torchiani

27 Apr 2015

Stormshield Full Protect è in grado di garantire un’efficace protezione da attacchi mirati ai server con sistema operativo Windows Server 2003

In vista della cessazione dei servizi a supporto e delle pach di protezione per tutti i server dotati di sistema operativo Windows Server 2003, che avverrà a luglio prossimo, aziende ed enti pubblici potrebbero trovarsi ad affrontare gravi problemi legati alla sicurezza. I problemi più comuni che si potranno riscontrare potranno essere l’interruzione dei servizi, con la conseguenza di non potere più accedere al Web, alla posta elettronica e alle applicazioni aziendali; la perdita di dati e la responsabilità dei dirigenti coinvolti. I server Web e di posta non sarebbero più in grado di ricevere ordini e contratti o di emettere fatture, con la conseguenza di creare un danno di immagine alle aziende in termini di credibilità. Inoltre, si creerebbero tempi di inattività con conseguenti ritardi alle linee di produzione, alle applicazioni di online banking e alle applicazioni aziendali di base unitamente al fatto di vedersi ritirare la conformità normativa a causa dell’obsolescenza del sistema operativo in uso.

Per affrontare al meglio questo tipo di inconvenienti, Stormshield, marchio detenuto da Arkoon e Netasq, le società di proprietà dell’unità per la sicurezza cibernetica di Airbus Defence and Space, ha reso disponibile la soluzione Stormshield Full Protect, che funziona come un unico agente complementare alle applicazioni antivirus e ai sistemi EPP convenzionali. Basterà installarlo nel server o nella workstation per permettere al sistema di rilevare lo sfruttamento di vulnerabilità, di bloccare i codici di sfruttamento e usufruire della protezione comprovata di attacchi mirati e minacce APT.

«I nostri clienti richiedono una soluzione operativa ad hoc per affrontare i problemi di sicurezza associati alla fine del ciclo di vita di Windows Server 2003. Grazie alla nostra gamma di soluzioni, i nostri clienti possono programmare migrazioni di sistema in completa tranquillità e continuare a utilizzare le loro infrastrutture in modo totalmente sicuro», ha sottolineato Matthieu Bonenfant, product marketing director di Stormshield.

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade