Esprinet si impegna nella Responsabilità d'impresa | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Aziende

Esprinet si impegna nella Responsabilità d’impresa

di Gianluigi Torchiani

24 Nov 2015

Il distributore ha pubblicato il primo Profilo di Sostenibilità: numerose le iniziative avviate nel corso del 2014, sia da un punto di vista sociale che ambientale

Alessandro Cattani, Esprinet
Esprinet, distributore a valore aggiunto, punta sulla responsabilità sociale e ambientale: nel 2014 la CO2 prodotta è diminuita del 15%, più di 9.000 ore di formazione sono state erogate. Inoltre il gruppo può vantare il 93% dei dipendenti assunti a tempo indeterminato e una serie di donazioni a varie associazioni no-profit. Queste sono solo alcune delle iniziative che Esprinet ha raccolto nel suo primo Profilo di Sostenibilità. Per quanto riguarda la Sostenibilità Ambientale, Esprinet vuole impegnarsi nel rispetto dell’ambiente in modo che possa diventare un valore imprescindibile verso uno stile di vita ecologicamente più sostenibile e per fare questo ha messo in campo diverse iniziative come, per esempio, il contenimento nella produzione dei rifiuti e la riduzione delle emissioni nell’atmosfera; contemporaneamente, il distributore si è impegnato a sensibilizzare i suoi dipendenti su questo tema in modo che potesse diventare parte del patrimonio aziendale.

Esprinet, secondo quanto si legge nel report, ha inoltre promosso anche il valore delle risorse umane sostenendo la crescita professionale, le pari opportunità di entrambi i sessi e garantendo condizioni di lavoro sicure e salubri. Infine, il distributore ha dimostrato un forte impegno anche verso la comunità sostenendo alcune associazioni no-profit attraverso donazioni e iniziative concrete dove vengono coinvolti clienti e dipendenti; da diversi anni, ad esempio, l’azienda sostiene le attività dell’Associazione Italiana Donatori di Sangue (AVIS) attraverso una donazione di 25mila euro, la raccolta del sangue donato dai dipendenti, un contributo per l’acquisto di una unità mobile e la sponsorship della corsa benefica InnovationRunning.

«In Esprinet crediamo che la dimensione economica debba essere sempre più coniugata con la Responsabilità Sociale – ha commentato Alessandro Cattani, Amministratore Delegato del Gruppo Esprinet e membro del Comitato Competitività e Sostenibilità -. Dal Profilo di Sostenibilità emerge l’impegno concreto di Esprinet nella salvaguardia dell’ambiente e nella promozione, nell’ambito delle proprie strutture, dell’uso razionale delle risorse e della ricerca di soluzioni innovative atte a garantire un costante risparmio energetico. Siamo inoltre fermamente convinti che il vero motore della nostra azienda siano le persone che vi lavorano ed è a loro che Esprinet dedica la massima attenzione. Infine, poniamo grande attenzione anche verso la comunità, cercando di soddisfare i bisogni della generazione presente e favorendo quelli delle generazioni future».

Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore #Digital4Trade