Entando amplia la sua rete di partner | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Ecosistemi

Entando amplia la sua rete di partner “Digital Innovator”

di Redazione

29 Mag 2018

Sei nuove e importanti partnership andranno a rafforzare la presenza sul mercato delle Modern Application di Entando. Sono i “Digital Innovator” Almaviva, Axle, Dedagroup Public Services, Indra, KeyBiz e Meware, che permetteranno all’azienda di migliorare i processi di digital trasformation

 

Entando, azienda statunitense proprietaria della Digital Experience Platform (DXP) open source per la realizzazione di Modern Application, annuncia sei nuove importanti partnership, che ne andranno a rafforzare la presenza sul mercato. L’obiettivo, infatti, è quello di migliorare l’experience dei clienti e l’efficienza dei processi per stare al passo con la digital trasformation.

I nuovi partner sono:

  1. Almaviva: azienda italiana che opera a livello globale, con 40 sedi in Italia 22 all’estero e con una solida presenza in Brasile, oltre che negli Stati Uniti, Cina, Colombia, Tunisia, Romania e a Bruxelles. Con una strategia di forte internazionalizzazione (il 70% dei clienti è internazionale) e un focus su tecnologie d’eccellenza, Almaviva è una realtà capace di far evolvere i sistemi e i processi operativi di Aziende e Pubbliche Amministrazioni, per migliorare il livello di servizio in un mercato in continua trasformazione.
  2. Axle: si tratta di una IT consulting boutique che supporta le aziende nel percorso di integrazione applicativa e digital change; è un’ azienda smart, che vuole fornire soluzioni innovative e funzionali a piccole e grandi imprese, con progetti nel campo dell’Information Communication Technology.
  3. Dedagroup Public Services: azienda che si dedica alla digital trasformation della Pubblica Amministrazione, grazie alla condivisione digitale di dati e sistemi in grado di unire centro e periferia. L’identità di software vendor, insieme alle competenze di system integration e digital design li rende interlocutore naturale nello sviluppo dell’innovazione digitale di Aziende, Enti pubblici e Istituti finanziari.
  4. Indra: una delle principali società di tecnologia e consulenza a livello mondiale e fornitore specializzato in soluzioni proprietarie all’interno di segmenti specifici riguardanti i mercati di Trasporto e Difesa e leader nell’Information Technology.
  5. KeyBiz: open source company dedicata alla realizzazione di web/mobile applications  come portali enterprise, intranet aziendali con funzionalità Social, di Collaboration & Knowledge Management, Content & Documental Management, BPM e Workflow.
  6. Meware: un’azienda di progettazione e realizzazione di soluzioni informatiche, nata nel 2010 e specializzata in servizi delle piattaforme di middleware, sulle architetture Services Oriented Architecture (SOA) e sulle soluzioni di Business Analytics, fornendo ai clienti un’offerta specializzata di servizi e soluzioni turn-key.

Il Partner Program di Entando intende accogliere, senza nessun fee d’ingresso, una grande varietà di Partner, classificati in vari business model (System Integrator, VAR, Referrals) e tre livelli (Silver, Gold, Platinum).

Le nuove partnership dimostrano un grande interesse verso le Modern Application, il nuovo paradigma su cui è basato il software di nuova generazione. Grazie ad esse, infatti, sarà possibile gestire le applicazioni personalizzate per ogni tipo di progetto, soprattutto per grandi imprese. Per Entando i partner System Integrator rappresentano dunque l’innovazione nel mondo enterprise ed è per questo motivo che li chiama “Digital Innovator”.

Come ha messo in evidenza Walter Ambu, CEO di Entando: «Entando vuole focalizzarsi sul proprio core business: migliorare continuamente la propria piattaforma DXP per le Modern Application e offrire ai partner tutti gli strumenti per utilizzarla al meglio, in un’ottica di totale win-win. Abbiamo un programma di partnership flessibile ma siamo sempre aperti a prendere in considerazione anche modalità innovative di collaborazione non ancora formalizzate per aumentare la nostra rete di Digital Innovator».