Dompé si affida a Colt | Digital4Trade
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Sinergie

Dompé si affida a Colt

di Redazione #Digital4Trade

06 Mag 2015

Il Gruppo biofarmaceutico si è rivolto alal società di TLC per progettare la nuova rete di comunicazione anche in seguito alla nascita della nuova sede di New York, per assicurarsi un’infrastruttura di telecomunicazioni efficiente

Dompé, l’azienda biofarmaceutica italiana, prosegue nella sua strategia di internazionalizzazione e lo fa anche grazie a Colt che, con il supporto di DDway, ha progettato una nuova rete di comunicazione, seguendo la fase di transizione verso la nuova architettura “powered by Colt”.

Dompé da sempre è focalizzata sullo sviluppo di soluzioni terapeutiche per malattie rare e il suo impegno si concentra in aree i cui bisogni ancora non sono soddisfatti come, per esempio, il diabete, l’oncologia ecc. Con un fatturato di 160 milioni di euro nel 2014, il Gruppo ha sede a Milano, un polo produttivo a L’Aquila e centri di Ricerca & Sviluppo a Napoli e L’Aquila; di recente, poi, ha inaugurato una sede a New York e ha avuto il bisogno di adottare un’infrastruttura di telecomunicazioni che garantisse la massima efficienza per quanto riguarda il trasporto dati e il traffico fonia “intra-company”.

I sistemi corporate, compreso l’ERP SAP, vengono utilizzati in tutte le sedi di Dompé, quindi diventa particolarmente importante garantire sicurezza delle applicazioni ed efficienza.

«Le aziende di oggi non possono prescindere dall’idea di network esterno e interno. Come sistemi informativi siamo stati quindi chiamati a creare quell’infrastruttura tecnologica indispensabile per abilitare il processo di internazionalizzazione che l’azienda ha avviato – ha detto Giuseppe Andreano, Chief Financial Officer di Dompé -. Questo è stato il primo passo, quello che ci ha consentito di creare il modello di connettività, communication e collaboration che verrà applicato, a brevissimo, al collegamento Milano-L’Aquila e a tutte le sedi estere del Gruppo che saranno inaugurate nel corso del 2015».

La soluzione implementata in Dompé Colt IP VPN Corporate è basata su tecnologia MPL e garantisce il collegamento a 10 Mb/s tra le sedi di Milano e New York per quanto riguarda la fruizione dei servizi di posta elettronica, fonia intra-company in modalità VoIP, videoconferencing, applicativi Office e gestionali; la connettività Internet è arrivata a 40 Mb/s e la rete IP VPN è completata da alcuni client per accesso remoto per mezzo del servizio Workforce Mobility basato su protocollo di sicurezza SSL, per consentire accesso e fruizione dei servizi di rete VPN in totale sicurezza per gli utenti mobili.

«Siamo un’azienda internazionale, di grandi dimensioni e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico, ma sufficientemente compatta dal punto di vista organizzativo per essere sempre vicini ai nostri clienti e solution partner come DDway», ha aggiunto Claudio Gianni Sales Manager, Colt Integrated Solutions & Partner Services.

Redazione #Digital4Trade

Profilo ufficiale della redazione di Digital4Trade